Logo UNISA

Cittadini Comunitari

Sono equiparati ai cittadini comunitari i cittadini di Norvegia, Islanda e Liechtenstein, della Svizzera e della Repubblica di San Marino. In caso di doppia cittadinanza, una delle quali sia quella italiana, prevale quest'ultima.
I cittadini comunitari ovunque residenti possono accedere alla formazione universitaria in Italia, purché abbiano conseguito un titolo di studio valido.

Documentazione richiesta

I candidati presentano la domanda di iscrizione direttamente all'Università, in periodo di immatricolazione (15 luglio/30 settembre), corredata, oltre alla normale documentazione prevista, dei seguenti documenti:

  1. titolo finale degli studi secondari in originale con relativa traduzione ufficiale in lingua italiana;
  2. dichiarazione di valore in loco rilasciata dalla Rappresentanza italiana competente. Da tale dichiarazione deve risultare che al titolo di scuola secondaria superiore corrisponde una scolarità di almeno 12 anni, oltre al voto conseguito con la scala di valore cui il voto si riferisce;
  3. qualora il titolo finale corrisponda a scolarità inferiore a 12 anni, è necessario altresì allegare la certificazione accademica complementare attestante la frequenza ed il superamento degli esami in base al numero di anni mancanti.