Logo UNISA

Presentazione Terza Missione

Terza missione

L’Università degli Studi di Salerno, accanto alle sue funzioni istituzionali, didattica e ricerca, persegue la Terza Missione, ovvero tutte le attività connesse al trasferimento tecnologico, con la finalità di valorizzare e diffondere i risultati della ricerca universitaria, avviare sistematici rapporti con il tessuto economico e produttivo locale (in particolare con le PMI) e favorire l’utilizzo dei risultati della ricerca nei processi produttivi innovativi.

Le attività connesse al trasferimento tecnologico di Ateneo hanno il compito di curare i processi legati ai finanziamenti per la formazione, potenziare il supporto alle strutture scientifiche per il coordinamento delle attività di ricerca - in particolare a livello comunitario ed internazionale -, promuovendo iniziative volte ad incrementare i fondi di ricerca acquisiti dall’esterno.

Decisive in questa direzione risultano essere le azioni di comunicazione e di relazione con le realtà esterne, in primo luogo le imprese e gli enti ma anche le altre università e le istituzioni di ricerca a loro volta impegnate nei processi di valorizzazione, trasferimento e rapporti con il territorio.

Dalla proprietà intellettuale, alle tecnologie, al know-how e ai prodotti della ricerca di Ateneo, l’Università di Salerno si occupa di garantire adeguato supporto amministrativo-giuridico-legale ai progetti di trasferimento tecnologico, di curare la gestione del portafoglio brevetti disponibile nonché di identificare nuovi strumenti di fund raising per favorire l’innovazione ed incentivare lo sviluppo di nuovi brevetti e l’applicazione industriale di nuove tecnologie.