OSTETRICIA (ABILITANTE ALLA PROF. SANIT. DI OSTETRICA/O)

Immatricolazioni OSTETRICIA (ABILITANTE ALLA PROF. SANIT. DI OSTETRICA/O)

StrutturaDIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
Anno Accademico2020/2021
Tipo di CorsoCORSO DI LAUREA
NormativaD.M. 270/2004
Anni3
Crediti180
ClasseL/SNT1 - Classe delle lauree in Professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica

Il Corso di Laurea in Ostetricia appartiene alla classe delle lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica (classe L/SNT1) ed abilita alla professione di ostetrica/o, previa iscrizione al relativo Albo professionale.

Il Corso ha l'obiettivo di formare operatori sanitari che svolgano con autonomia professionale attività dirette alla prevenzione, alla cura e alla salvaguardia della salute della donna e del neonato in ambito ostetrico, ginecologico e neonatale. Le funzioni dell'ostetrica/o sono individuate dalla norma istitutiva il relativo profilo professionale (D.M. n. 740/1994) nonché dallo specifico Codice Deontologico elaborato dalla Federazione Nazionale degli Ordini Professionali Ostetriche (FNOPO).

Per iscriversi al Corso di Laurea è necessario il diploma di istruzione secondaria di II grado, di durata quinquennale o il possesso di titolo equipollente.

Il Corso di Studio è a numero programmato a livello nazionale; l'ammissione è subordinata al superamento di una prova di ammissione secondo le modalità e nelle date previste dal bando di concorso. Il numero dei posti viene determinato annualmente dal MIUR a livello nazionale.

Il Corso di Laurea in Ostetricia si sviluppa su tre Anni Accademici per un totale di 180 Crediti Formativi Universitari ( CFU). Nel rispetto delle norme comunitarie vigenti concernenti il reciproco riconoscimento dei diplomi e certificati, il peso del credito formativo della Classe prima corrisponde a 30 ore di lavoro/studente.

Il raggiungimento delle competenze professionali si attua attraverso una formazione teorica (lezioni teoriche, studio guidato, seminari, esercitazioni, ecc.) ed una formazione pratica (apprendimento in ambito clinico - tirocinio) che include anche l'acquisizione di competenze relazionali. Rilevante è l'impegno che lo studente deve dedicare al tirocinio che da solo rappresenta un terzo del percorso formativo (60 CFU).

La formazione teorico - pratica conseguita nel contesto lavorativo specifico al Profilo Professionale garantisce, al termine del percorso formativo, la piena padronanza di tutte le necessarie competenze e la loro immediata spendibilità nell'ambiente di lavoro.

La frequenza al Corso di Laurea è obbligatoria.

Ostetrica/o

Funzione nel contesto lavorativo

L’Ostetrica/o è l'operatore sanitario che assiste e consiglia la donna nel periodo della gravidanza, durante il parto e nel puerperio; conduce e porta a termine parti eutocici con propria responsabilità e presta assistenza al neonato.

Competenze associate alla Funzione

L'ostetrica/o, per quanto di sua competenza, partecipa:

a)ad interventi di educazione sanitaria e sessuale sia nell'ambito della famiglia che nella comunità;

b)alla preparazione psicoprofilattica al parto;

c)alla preparazione e all'assistenza ad interventi ginecologici;

d)alla prevenzione e all'accertamento dei tumori della sfera genitale femminile;

e)ai programmi di assistenza materna e neonatale.

L'ostetrica/o, nel rispetto dell'etica professionale, gestisce, come membro dell'equipe sanitaria, l'intervento assistenziale di propria competenza.

L'ostetrica/o è in grado di individuare situazioni potenzialmente patologiche che richiedono intervento medico e di praticare, ove occorra, le relative misure di particolare emergenza.

L'ostetrica/o contribuisce alla formazione del personale di supporto e concorre direttamente all'aggiornamento relativo al proprio profilo professionale e alla ricerca.

Sbocchi Professionali

La laurea in Ostetricia abilita all'esercizio della professione, previa iscrizione al relativo albo professionale.

L'ostetrica/o svolge la sua attività in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero-professionale.

La laurea dà accesso agli studi universitari di secondo ciclo - laurea specialistica / magistrale e master universitario di primo livello.

Professioni sanitarie ostetriche3.2.1.1.2
Chiara D'ALESSIO
Antonio MOLLO
Giulia SAVARESE
Luigi SCHIAVO
Andrea VIGGIANO
Wendy Maffei
Daniela Siano
Fonte AVA-SUA
  • Didattica