SCIENZE DELL'EDUCAZIONE PERMANENTE E DELLA FORMAZIONE CONTINUA

Immatricolazioni SCIENZE DELL'EDUCAZIONE PERMANENTE E DELLA FORMAZIONE CONTINUA

StrutturaDIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
Anno Accademico2020/2021
Tipo di CorsoCORSO DI LAUREA MAGISTRALE
NormativaD.M. 270/2004
Anni2
Crediti120
ClasseLM-57 - Classe delle lauree magistrali in Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua

Il Corso di Laurea in "SCIENZE DELL'EDUCAZIONE PERMANENTE E DELLA FORMAZIONE CONTINUA" accoglie integralmente gli obiettivi qualificanti della classe LM 57 (Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua). La formazione fornita dalla classe è funzionale al raggiungimento di idonee conoscenze e competenze pedagogiche di secondo livello corrispondenti al livello 7 del Quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento permanente, di cui alla raccomandazione 2017/C 189/03 del Consiglio, del 22 maggio 2017. La laurea magistrale della classe LM 57 è - ai sensi della legge 205 del 27 dicembre 2017, articolo 595 - "diploma di laurea abilitante" alla qualifica di pedagogista, qualifica di livello apicale per il settore dell'educazione.

Il pedagogista formato dal Corso di Laurea Magistrale "Scienze dell'Educazione Permanente e della Formazione Continua" è uno specialista competente nell'erogazione, progettazione, organizzazione, coordinamento e valutazione dei servizi formativi non scolastici, rivolti a bisogni educativi legati alla promozione del benessere, a processi socio-riabilitativi, alla ricerca di lavoro o alla formazione per il lavoro (formazione continua). Tale specialista deve avere:

- conoscenze e competenze avanzate nelle scienze pedagogiche, adatte a renderlo capace di diagnosticare bisogni educativi, valutare competenze e proporre griglie di competenza, progettare interventi formativi e ambienti di apprendimento, valutare gli interventi, proporre linee di ricerca in ambito educativo.

- conoscenze e competenze psicologiche sull'apprendimento nelle diverse fasi della vita e nelle diverse situazioni sociali.

- conoscenze sociologiche, economiche, giuridiche, storiche, ed etiche funzionali alla documentazione, informazione e qualità dei servizi alla persona, alla normativa regionale, nazionale e comunitaria in materia di organizzazione dei servizi educativi, per la formazione continua e socio-riabilitativa, nonché alle linee di evoluzione del sistema produttivo, della domanda di formazione e delle pari opportunità nel mercato del lavoro.

- conoscenze e competenze trasversali finalizzate ad accrescere le capacità di comunicazione, di mediazione interculturale e di dialogo intergenerazionale nell'ambito dei servizi educativi.

Tali obiettivi formativi vengono conseguiti attraverso un percorso didattico biennale che prevede non meno di 28 CFU dedicati alle discipline pedagogiche e metodologico-didattiche; non meno di 18 per le discipline sociologiche, psicologiche e filosofiche; non meno di 6 per le discipline economiche e giuridiche; non meno di 12 per le discipline affini e integrative. L'offerta formativa comprende, ove possibile, scelte opzionali offerte in blocchi tra loro coerenti ("aree di apprendimento"). Oltre agli insegnamenti obbligatori o opzionali e alle attività a scelta dello studente, il Corso offre due laboratori obbligatori in informatica avanzata e di lingua straniera, concorda con lo studente un tirocinio obbligatorio presso un Ente erogatore di servizi educativi convenzionato con il corso, offre seminari di alta specializzazione professionale con esperti esterni.

Pedagogista dell'educazione permanente e della formazione continua

Funzione nel contesto lavorativo

La figura professionale del laureato magistrale in Scienze dell'Educazione Permanente e della Formazione Continua corrisponde a una figura di professionista specificamente attrezzato per svolgere interventi educativi per l'età adulta in contesti extrascolastici o di coordinamento tra scuole e società, all'interno di servizi per il lavoro, per il governo del territorio, per l'inclusione e per la promozione culturale.

Competenze associate alla Funzione

- condurre colloqui informativi e di orientamento

- fare il bilancio delle competenze

- progettare interventi personalizzati per favorire l'inserimento socio-lavorativo

- svolgere attività di tutoring, di mentoring, di coaching con adulti o adolescenti,

- fare formazione e organizzare attività didattiche per gruppi

- predisporre e presentare progetti di ricerca su formazione e orientamento

- coordinare e organizzare l'attività didattica di corsi di studio, master, corsi di formazione (curare la redazione di ordinamenti o regolamenti, definire orari e calendario esami, ecc.)

- fornire informazioni o fare promozione presso le istituzioni scolastiche (in merito a mercato del lavoro, sistema scolastico-formativo, ecc.)

- monitorare e valutare processi di formazione

- coordinare e tenere attività di laboratorio (di orientamento, di tecniche per la ricerca del lavoro, di inserimento lavorativo, ecc.)

- fornire sostegno psicosociale

- fare interventi di prevenzione del disagio psicosociale

- praticare attività di terapia occupazionale

- curare la formazione del personale

- gestire e/o coordinare le risorse umane

Sbocchi Professionali

Tale figura professionale può trovare impiego presso gli Enti che offrono consulenza alle aziende per servizi formativi e che operano nella formazione professionale, presso le aziende negli uffici per la formazione del personale, nelle agenzie per il lavoro, nei Comuni e nei Consorzi di Servizi Sociali, presso le Case di Detenzione e gli altri istituti finalizzati al reinserimento sociale e all'inclusione.

Specialisti in risorse umane2.5.1.3.1
Docenti della formazione e dell'aggiornamento professionale2.6.5.3.1
Esperti della progettazione formativa e curricolare2.6.5.3.2
Consiglieri dell'orientamento2.6.5.4.0
Paola AIELLO
Giuseppe DI GENIO
Gherardo Maria MARENGHI
Giuseppina MARSICO
Sergio MIRANDA
Erika Marie PACE
Rosa VEGLIANTE
Enrica LISCIANI PETRINI
Antonio MARZANO
Emiliana MANNESE
Emiliana MANGONE
Carmelo COLANGELO
MARTNA DEL CORVO
FABIANA MURANO
GIOVANNA PILIERO
MARIO PIRONTI
Fonte AVA-SUA
  • Didattica