LINGUA RUSSA IV

Internazionalizzazione della Didattica LINGUA RUSSA IV

4322100006
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
LINGUE E LETTERATURE MODERNE
2021/2022



ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2018
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI MATURARE COMPETENZE AVANZATE DI LINGUA RUSSA; DI ACQUISIRE STRUMENTI METODOLOGICI AVANZATI NELL’ANALISI LINGUISTICA E NELLA TRADUZIONE DI TESTI DI DIVERSA TIPOLOGIA.
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
DESCRITTORE 1 DUBLINOLO STUDENTE CONOSCERÀ:
-LE NOZIONI PRINCIPALI DI CARATTERE SOCIOLINGUISTICO IN RIFERIMENTO ALL’AMBITO LINGUISTICO RUSSO
-I TRATTI PECULIARI DEL RUSSO PARLATO ANCHE IN CHIAVE COMPARATIVA CON L’ITALIANO PARLATO
-LE CARATTERISTICHE FONDAMENTALI DEI PRINCIPALI STILI FUNZIONALI (AMMINISTRATIVO, SCIENTIFICO, PUBBLICISTICO)
-I PRINCIPI DELLA TRADUZIONE DEI TESTI DI DIVERSI GENERI E STILI FUNZIONALI

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE (DESCRITTORE 2 DUBLINO) - LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-COMPRENDERE E PRODURRE TESTI COMPLESSI SCRITTI E ORALI PER SCOPI SOCIALI, ACCADEMICI E PROFESSIONALI
-TRADURRE I TESTI DI DIVERSI GENERI E STILI FUNZIONALI
-ANALIZZARE I DATI LINGUISTICI IN PROSPETTIVA SOCIOLINGUISTICA, STILISTICA E RETORICA
-ESAMINARE I DATI LINGUISTICI IN CHIAVE COMPARATIVA

AUTONOMIA DI GIUDIZIO (DESCRITTORE 3 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-VALUTARE I TESTI APPARTENENTI AI VARI AMBITI SECONDO DIVERSE PROSPETTIVE D’ANALISI: SOCIOLINGUISTICA, STILISTICA, TRADUTTOLOGICA
-VALUTARE I DATI LINGUISTICI OTTENUTI DAL CORPUS NAZIONALE DELLA LINGUA RUSSA
-FORMULARE GIUDIZI AUTONOMI SULLE PROBLEMATICHE RELATIVE ALLA TRADUZIONE DEI TESTI DAL RUSSO IN ITALIANO

ABILITÀ COMUNICATIVE (DESCRITTORE 4 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-COMUNICARE A LIVELLO AVANZATO IN LINGUA RUSSA SU PROBLEMATICHE DIVERSE NEGLI AMBITI SOCIALE, ACCADEMICO E PROFESSIONALE
-ELABORARE UN PENSIERO CRITICO SCRITTO E ORALE ATTRAVERSO L’USO DELLA TERMINOLOGIA E IL REGISTRO APPROPRIATO

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (DESCRITTORE 5 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISORSE INFORMATICHE UTILI ALL’ANALISI LINGUISTICA, SOCIOLINGUISTICA E TRADUTTOLOGICA
-SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA, COMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI DI DIVERSI GENERI E STILI FUNZIONALI
-AGGIORNARSI ATTRAVERSO LA LETTERATURA SCIENTIFICA IN LINGUA RUSSA
Prerequisiti
GLI STUDENTI DEVONO POSSEDERE UNA BUONA CONOSCENZA DELLA LINGUA RUSSA E DEVONO AVERE SUPERATO, NEL CORSO DI LAUREA TRIENNALE, GLI ESAMI DI LINGUA RUSSA I, II, III.
Contenuti
AFFRONTA NOZIONI DI STILISTICA E ASPETTI SOCIOLINGUISTICI DELLA LINGUA RUSSA SULLA BASE DI TESTI APPARTENENTI AI GENERI E STILI DIVERSI.
1. PARTICOLARE ATTENZIONE VIENE DEDICATA AL PARLATO. VENGONO APPROFONDITI I TRATTI LINGUISTICI CARATTERISTICI DEL PARLATO (15 ORE TEORIA + 15 ESERCITAZIONE):
-ASPETTO FONICO: RIDUZIONE CONSONANTICA.
-MORFOLOGIA: I MODELLI DERIVAZIONALI PRODUTTIVI; PARTICELLE.
-SINTASSI: STILE NOMINALE, ELISSI, INVERSIONE; PREDICATIVI CON VALORE DI GIUDIZIO SOGGETTIVO.
-FRASEOLOGIA: IDIOMATISMI FORMALI.
2. VIENE APPROFONDITO IL PROBLEMA DELLA TRADUZIONE DEI TESTI APPARTENENTI AI GENERI DIVERSI (4 ORE TEORIA + 6 ESERCITAZIONE) .
3. IL CORSO FORNISCE LE NOZIONI RIGUARDANTI L'EVOLUZIONE E LE PRINCIPALI TENDENZE NEL RUSSO CONTEMPORANEO (2 ORE TEORIA + 3 ORE ESERCITAZIONE CON IL CORPUS LINGUISTICO).
Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI TEORICHE ED ESERCITAZIONI. DURANTE LE ESERCITAZIONI SI PROPONE ALLO STUDENTE DI APPLICARE QUANTO APPRESO DALLE LEZIONI. LE ESERCITAZIONI PREVEDONO: LO SVOLGIMENTO DEGLI ESERCIZI, CONVERSAZIONE, ASCOLTO, ANALISI LOGICA E TRADUZIONE DEL TESTO LETTERARIO, ANALISI DELLE TRADUZIONI. QUEST’ULTIMA FASE PROMUOVE L’ABILITÀ DI RIFLESSIONE METALINGUISTICA E AUTONOMIA NELLA VALUTAZIONE DELLE SOLUZIONI TRADUTTIVE.

LE ATTIVITÀ DI STUDIO ASSISTITO IN AULA O IN LABORATORIO
CON IL COLLABORATORE ED ESPERTO LINGUISTICO COSTITUISCONO PARTE INTEGRANTE DEL CORSO, CHE PREVEDE L'UTILIZZO DI
VARI STRUMENTI DIDATTICI, TRA I QUALI ANCHE GLI STRUMENTI DI AUTOAPPRENDIMENTO.
Verifica dell'apprendimento
ESAME SCRITTO E ORALE. AGLI STUDENTI FREQUENTANTI SONO RISERVATE LE PROVE SCRITTE INTERCORSO, I NON FREQUENTANTI SONO TENUTI A SOSTENERE LA PROVA GENERALE ALLA FINE DEL CORSO. LA PROVA SCRITTA, CHE CONSISTE IN UN TEST E UNA COMPOSIZIONE, VALUTA LA COMPETENZA GRAMMATICALE E LESSICALE, NONCHÉ LA CAPACITÀ DI PRODUZIONE SCRITTA SULLA BASE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI DURANTE L’ANNO CON IL COLLABORATORE LINGUISTICO E IL DOCENTE. IL SUPERAMENTO DELLA PROVA SCRITTA È VINCOLANTE PER ACCEDERE ALLA PROVA ORALE. LA PROVA ORALE PREVEDE UNA PROVA DI ASCOLTO IN LABORATORIO; LA REVISIONE E IL COMMENTO DI EVENTUALI ERRORI DELLA PROVA SCRITTA; CONVERSAZIONE SULLE LETTURE SCELTE; UN COLLOQUIO IN LINGUA RUSSA SUI TEMI TRATTATI NEL MODULO TENUTO DAL DOCENTE CON L’OBIETTIVO DI VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPRESSIONE ORALE, RIFORMULAZIONE E SINTESI DEGLI ARGOMENTI AFFRONTATI.
Testi
KASATKIN L., KRYSIN L., ZIVOV V., IL RUSSO, FIRENZE, LA NUOVA ITALIA, 1995.
SOVREMENNYJ RUSSKIJ JAZYK. AKTIVNYE PROCESSY NA RUBEZE XX-XXI VEKOV. M, 2008.
ZEMSKAJA E. A., RUSSKAJA RAZGOVORNAJA RE. LINGVISTIESKIJ ANALIZ I PROBLEMY OBUENIJA, MOSKVA, 2006.
DERJAGHINA S. I., V GAZETAH PISHUT..., MOSKVA, RUSSKIJ JAZYK, 2005.
PERILLO F. S., LA LINGUA RUSSA ALL'UNIVERSITÀ. FONETICA, MORFOLOGIA E SINTASSI, BARI, CACUCCI EDITORE, 2000.
DIZIONARI
KOVALEV V., DIZIONARIO RUSSO-ITALIANO, ITALIANO-RUSSO, BOLOGNA, ZANICHELLI, 2007.
DOBROVOLSKAJA J., GRANDE DIZIONARIO RUSSO-ITALIANO, ITALIANO-RUSSO. MILANO, HOEPLI, 2001.
OZEGOV S., SVEDOVA N., TOLKOVYJ SLOVAR' RUSSKOGO JAZYKA, MOSKVA, 1992..
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3
  • Didattica