SISMOLOGIA

Internazionalizzazione della Didattica SISMOLOGIA

0522600021
DIPARTIMENTO DI FISICA "E.R. CAIANIELLO"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FISICA
2021/2022

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2017
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
648LEZIONE
Obiettivi
L'INSEGNAMENTO DI SISMOLOGIA SI COLLOCA FRA QUELLI DELL'AREA DELLE SCIENZE DELLA TERRA E CONCORRE A FORNIRE LA CONOSCENZA E LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DEI PROCESSI CHE CARATTERIZZANO L'AMBIENTE TERRA.
IL CORSO FORNISCE AGLI STUDENTI CONOSCENZE DI BASE DELLA SISMOLOGIA PER COMPRENDERE I PROCESSI FISICI CHE GENERANO I TERREMOTI, TALI DA POTER ELABORARE IDEE ORIGINALI SULLA GENESI DEI TERREMOTI E SUI LORO EFFETTI SULL’AMBIENTE NATURALE E COSTRUITO. GLI ASPETTI TEORICI SONO COMPLEMENTATI DA ESERCITAZIONI PRATICHE IN CAMPO ED IN AULA.

CONOSCENZA E CAPACITA DI COMPRENSIONE
IL CORSO FARÀ ACQUISIRE ADEGUATE CONOSCENZE E COMPETENZE DI ANALISI ED INTERPRETAZIONE DELLE MISURE SISMOLOGICHE. GLI STUDENTI ARRICCHIRANNO LA PROPRIA CONOSCENZA CON SENSO CRITICO E RESPONSABILITÀ, CONFRONTANDOSI CON DIVERSE FONTI. ESSI SVILUPPERANNO CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO TALI DA POTER SVOLGERE, IN MODO AUTONOMO, APPROFONDIMENTI SULLE METODOLOGIE PER LA RIDUZIONE DEL RISCHIO SISMICO

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI UTILIZZARE LA CONOSCENZA ACQUISITA SVILUPPANDO ADEGUATE COMPETENZE SULLE TECNICHE DI OSSERVAZIONE SISMICA E MISURA DEI TERREMOTI, DI ANALISI ED INTERPRETAZIONE DELLE MISURE SPERIMENTALI DI TIPO SISMOLOGICO E DI APPLICAZIONE ALLA VALUTAZIONE DELLA PERICOLOSITÀ SISMICA.
Prerequisiti
SI RICHIEDE LA CONOSCENZA DEGLI ARGOMENTI TRATTATI NEGLI INSEGNAMENTI DI BASE E DI FISICA TERRESTRE.
Contenuti
L'INSEGNAMENTO FORNISCE LE BASI TEORICHE E PRATICHE DEI PRINCIPALI PROCESSI IN SISMOLOGIA CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLO STUDIO DELLA SORGENTE E DEL MEZZO DI PROPAGAZIONE. L'INSEGNAMENTO HA L'OBIETTIVO DI RENDERE LO STUDENTE CAPACE DI ASSIMILARE LE CONOSCENZE TEORICHE ACQUISITE E DI SAPER RISOLVERE UN AMPIO SPETTRO DI PROBLEMI SISMOLOGICI.

IL CORSO DI 48 ORE (6CFU) DI DIDATTICA NELLA FORMA DI LEZIONI, INCLUDE ESERCITAZIONI GUIDATE IN AULA DURANTE LE QUALI GLI STUDENTI ELABORANO ED INTERPRETANO DATI SISMICI.

GLI ARGOMENTI AFFRONTATI NELLE LEZIONI IN AULA SONO:
SFORZI E DEFORMAZIONI. EQUAZIONI DEL MOTO. EQUAZIONE D’ONDA. ONDE DI VOLUME E SUPERFICIALI. (1CFU, 8 ORE)
TEORIA DEL RAGGIO. EQUAZIONE ICONALE. (1CFU, 8 ORE)
PROCESSI DI FRATTURAZIONE E SORGENTE SISMICA.
MAGNITUDO E MOMENTO SISMICO. CINEMATICA E DINAMICA DEI PROCESSI SISMOGENETICI. (1CFU. 8 ORE)
MECCANISMI FOCALI. INTERPRETAZIONE DI SISMOGRAMMI. (1CFU, 8 ORE)
PERICOLOSITÀ E RISCHIO SISMICO. LA SISMICITÀ DELL'APPENNINO. (1CFU, 8 ORE)
SISMICITA INDOTTA E INNESCATA. (1CFU, 8 ORE)
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI SUGLI ASPETTI TEORICI DEL CORSO; ESERCITAZIONI IN AULA PER L’ANALISI ED INTERPRETAZIONE DI REGISTRAZIONI SISMICHE.
Verifica dell'apprendimento
IL LIVELLO DI RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. LA VERIFICA PREVEDE UNA PROVA ORALE CHE È COMPRENSIVA DELL'ESPOSIZIONE DI UN ELABORATO TECNICO PRODOTTO DALLO STUDENTE IN MODO AUTONOMO, O IN GRUPPO, SULLE ATTIVITA’ DI ESERCITAZIONE IN AULA SVOLTE DURANTE IL CORSO. LA PROVA SI INTENDE SUPERATA CON IL VOTO MINIMO DI 18/30.

LA PROVA ORALE CONSISTE IN UNA DISCUSSIONE, DELLA DURATA DI CIRCA 40 MINUTI, FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI INDICATI NEL PROGRAMMA ED IL SENSO CRITICO ACQUISITO NELL'ANALISI DEL PROCESSO SISMICO . LA PROVA ORALE CONSENTIRÀ INOLTRE DI VERIFICARE LA CAPACITÀ DI COMUNICAZIONE DELL'ALLIEVO CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO ED ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE.

IL LIVELLO DI VALUTAZIONE MINIMO (18) E' ATTRIBUITO QUANDO LO STUDENTE DIMOSTRA LIMITATA CONOSCENZA DEI PRINCIPALI PROCESSI CHE GOVERNANO IL FENOMENO SISMICO ED EVIDENZIA INCERTEZZE NELLA CAPACITA' DI VALUTAZIONE DEI PRINCIPALI PARAMETRI SISMICI DALL'ANALISI DI UN SISMOGRAMMA.

IL LIVELLO MASSIMO (30) E' ATTRIBUITO QUANDO LO STUDENTE DIMOSTRA UNA CONOSCENZA COMPLETA ED APPROFONDITA DEL PROCESSO SISMICO SIA DAL PUNTO DI VISTA CINEMATICO CHE DINAMICO ED E' IN GRADO DI RICOSTRUIRE LE CARATTERISTICHE DELL PROCESSO A PARTIRE DALL'ANALISI DI SISMOGRAMMI.

LA LODE VIENE ATTRIBUITA QUANDO LO STUDENTE DIMOSTRA PIENA PADRONANZA DEI CONTENUTI TEORICI ED APPLICATIVI ED E' IN GRADO DI ARGOMENTARE CON NOTEVOLE PROPRIETA' DI LINGUAGGIO E CAPACITA' DI ELABORAZIONE AUTONOMA.
Testi
A. ZOLLO, A. EMOLO, TERREMOTI ED ONDE, LIGUORI EDITORE
T. LAY - T C. WALLACE, MODERN GLOBAL SEISMOLOGY, ACADEMIC PRESS

TESTI DI CONSULTAZIONE ED APPROFONDIMENTO
A. UDIAS, PRINCIPLES OF SEISMOLOGY, CAMBRIDGE UNIVERSITY PRESS.
K. AKI – P.G. RICHARDS, QUANTITATIVE SEISMOLOGY: THEORY AND METHODS, FREEMAN EDITION.
O. KULHANEK, ANATOMY OF SEISMOGRAMS, ELSEVIER.
L.D. LANDAU – E.M. LIFSITIS, TEORIA DELL’ELASTICITÀ, EDITORI RIUNITI.ALTRO

MATERIALE DIDATTICO SARÀ RESO DISPONIBILE SUL SITO DEL CORSO
Altre Informazioni
SI RACCOMANDA UNA REGOLARE PRESENZA ALLE LEZIONI FRONTALI ED IN PARTICOLARE ALLE ESERCITAZIONI.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3
  • Didattica