LETTERATURA TEDESCA II

Internazionalizzazione della Didattica LETTERATURA TEDESCA II

4312200025
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA
LINGUE E CULTURE STRANIERE
2021/2022

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
954LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI APPROFONDIRE I PRINCIPALI ELEMENTI MORFOSINTATTICI DELLA LINGUA TEDESCA, PROSEGUENDO LO STUDIO DELLE STRUTTURE SINTATTICO-GRAMMATICALI, AMPLIANDO IL LESSICO E POTENZIANDO LE ABILITÀ COMUNICATIVE ORALI E SCRITTE IN CONTESTI DIVERSI.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (DESCRITTORE 1 DUBLINO)
LO STUDENTE CONOSCERÀ:
-LA STRUTTURA DELLA FRASE TEDESCA;
-I PRINCIPALI TIPI DI FRASE DELLA LINGUA TEDESCA;
-I COSTITUENTI DELLA FRASE;
-LA CLASSIFICAZIONE DELLE PAROLE E I TIPI DI SINTAGMI;
-LE FUNZIONI SINTATTICHE E SEMANTICHE DEI SINTAGMI NELLA FRASE TEDESCA;
-LE STRUTTURE GRAMMATICALI E IL LESSICO DEL TEDESCO DI LIVELLO INTERMEDIO (RAGGIUNGENDO IL LIVELLO B1 DEL QUADRO COMUNE EUROPEO DI RIFERIMENTO PER LA CONOSCENZA DELLE LINGUE QCER).

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE (DESCRITTORE 2 DUBLINO) - LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ANALIZZARE TESTI SCRITTI E ORALI DI VARIO GENERE DI LIVELLO INTERMEDIO (LIVELLO B1 QCER) DA UN PUNTO DI VISTA FONETICO-FONOLOGICO, MORFOLOGICO E SINTATTICO;
-COMPRENDERE GLI ASPETTI ESSENZIALI DI CONVERSAZIONI STANDARD RIGUARDANTI ARGOMENTI COMUNI DELLA VITA QUOTIDIANA;
-PRODURRE TESTI ORALI E SCRITTI DI LIVELLO INTERMEDIO IN TEDESCO (LIVELLI B1 QCER);
-TRADURRE TESTI DI LIVELLO INTERMEDIO DAL TEDESCO ALL’ITALIANO.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO (DESCRITTORE 3 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-RICONOSCERE NESSI LOGICI, ARGOMENTARE, CONFRONTARE E VALUTARE TESTI LINGUISTICI.

ABILITÀ COMUNICATIVE (DESCRITTORE 4 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-COMUNICARE IN LINGUA TEDESCA (LIVELLO B1 QCER);
-RIFERIRE SU FENOMENI LINGUISTICI STUDIATI;
- COMUNICARE, MEDIANTE TESTI, RISULTATI DI ELABORAZIONI PROPRIE.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (DESCRITTORE 5 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISORSE INFORMATICHE DI ANALISI.
Prerequisiti
Lo studente deve aver superato l’esame di letteratura tedesca I e lingua tedesca I
Contenuti
ASPETTI DELL’ETÀ CLASSICO-ROMANTICA
L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI FORNIRE AGLI STUDENTI LE NOZIONI STORICO-LETTERARIE ESSENZIALI PER AFFRONTARE LO STUDIO DELLA LETTERATURA TEDESCA DELL'ETÀ CLASSICO-ROMANTICA IN UNA PROSPETTIVA SIA SINCRONICA CHE DIACRONICA. SUO ULTERIORE OBIETTIVO È L’APPROFONDIMENTO DELLE CAPACITÀ DI ANALISI E DESCRIZIONE DEI TESTI. GLI STUDENTI ACQUISIRANNO LA CAPACITÀ DI SELEZIONARE LE INFORMAZIONI E I DATI, DI COMPRENDERE IL TESTO LETTERARIO NELLA SPECIFICITÀ DEL SUO LINGUAGGIO NONCHÉ NEL CONTESTO STORICO DI RIFERIMENTO.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI. LA PARTECIPAZIONE ALLE ORE DI DIDATTICA FRONTALE È FORTEMENTE CONSIGLIATA. QUALORA LO STUDENTE NON SIA IN GRADO DI FREQUENTARE ALMENO IL 70% DELLE LEZIONI SI CONSIGLIA DI SEGUIRE IL PROGRAMMA PER STUDENTI NON FREQUENTANTI.
Verifica dell'apprendimento
ESAME FINALE ORALE.
L'ESAME ORALE PREVEDE ALCUNI QUESITI RELATIVI RISPETTIVAMENTE: AL CONTESTO STORICO-CULTURALE DI RIFERIMENTO, INFINE, ALLE CARATTERISTICHE STILISTICO-STRUTTURALI, AI VALORI LETTERARI E CULTURALI DEI TESTI LETTERARI INDICATI NEL PROGRAMMA. AI FINI DEL SUPERAMENTO DELL’ESAME IL CANDIDATO DOVRÀ DIMOSTRARE LA CONOSCENZA DEGLI ARGOMENTI E DEI TESTI AFFRONTATI NEL CORSO NONCHÉ INDICATI NEL PROGRAMMA RISPONDENDO IN MANIERA PERTINENTE E ARTICOLATA ALLE DOMANDE POSTE. DOVRÀ MOSTRARE DI POSSEDERE SUFFICIENTE PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO, AUTONOMIA DI GIUDIZIO E CAPACITÀ DI APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE.
Testi
TESTI
DI RIFERIMENTO:
J. W. GOETHE, FAUST. MONDADORI 2012 (OSCAR CLASSICI, TESTO TEDESCO A FRONTE),PARTE I E UN SCELTA DI ALCUNI BRANI DELLA PARTE II ( PP.1-425,; 750-873; 1000-1057);
H. V. KLEIST, MICHAEL KOHLHAAS IN: H. V. KLEIST, LA MARCHESA DI O.., MICHAEL KOHLHAAS, MILANO, FELTRINELLI;
E.T.A. HOFFMANN, L’UOMO DELLA SABBIA, IN: E.T.A. HOFFMANN, L’UOMO DELLA SABBIA E ALTRI RACCONTI, MILANO , MONDADORI (OSCAR MONDADORI):
L. TIECK, VITTORIA ACCOROMBONA, MILANO, BOMPIANI

DI CONSULTAZIONE E APPROFONDIMENTO:
MICHELE COMETA (A CURA DI), L'ETÀ CLASSICO-ROMANTICA, BARI/ROMA, LATERZA
Altre Informazioni
AI NON-FREQUENTANTI È FORTEMENTE RACCOMANDATO LO STUDIO DEL TESTO CRITICO A CURA DI M. COMETA.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3
  • Didattica