SERVICE & RETAIL MANAGEMENT (ENGLISH)

Internazionalizzazione della Didattica SERVICE & RETAIL MANAGEMENT (ENGLISH)

0212700141
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
ECONOMIA E MANAGEMENT
2021/2022



ANNO ORDINAMENTO 2014
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
515LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
OBIETTIVO FONDAMENTALE DEL CORSO È L'ACQUISIZIONE DI CONOSCENZE E COMPETENZE UTILI ALLO SVILUPPO DI UN EFFICACE APPROCCIO AL MARKETING DEI SERVIZI BASATO SULLA COMPRENSIONE DEI RAPPORTI CRITICI IN UN CONTESTO DI GLOBALIZZAZIONE E IPER-COMPETIZIONE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI SETTORI DELLE IMPRESE DI SERVIZI E DEL RETAIL.

APPLICAZIONE DELLA CONOSCENZA E DELLA COMPRENSIONE
GLI STUDENTI SARANNO DOTATI DI CAPACITÀ DI BAASE DI UTILIZZO DI MODELLI, TECNICHE E STRUMENTI DI SERVICE MARKETING DA APPLICARE IN ORGANIZZAZIONI ORIENTATE AL SERVIZIO SECONDO IL PARADIGMA DELLA SERVICE-DOMINANT LOGIC CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL BUSINESS DEL RETAIL.
Prerequisiti
___
Contenuti
IL CORSO TRATTA I SEGUENTI ARGOMENTI:
–TENDENZE SFIDA DELLA GESTIONE DEL RETAIL (3 ORE)
–IL PROCESSO (TRADIZIONALE) DI RETAIL MARKETING E IL SETTORE DEL RETAILING (3 ORE)
–LA SERVICE-DOMINANT LOGIC: IL SERVIZIO COME NUOVO PARADIGMA DELLO SCAMBIO DI MERCATO
–APPLICARE LA SERVICE-DOMINANT LOGIC AL RETAILING (3 ORE)
–SERVICE & RETAIL NEL MONDO DIGITALE (3 ORE)
–L’ENGAGEMENT DEI CLIENTI RETAIL ATTRAVERSO IL SERVICE & SYSTEMS MARKETING (1,5 ORE)
–IL PARADIGMA DI SOSTENIBILITÀ NEL RETAILING (1,5 ORE)
Metodi Didattici
IL CORSO ADOTTA UN APPROCCIO DI APPRENDIMENTO INTERATTIVO ED È ORGANIZZATO COME SEGUE (15 ORE - 5 CFU):
- LEZIONI FRONTALI (9 ORE),
- SEMINARI E CASI STUDIO (3 ORE),
- FOCUS E LAVORI DI GRUPPO (3 ORE)

Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI FORMATIVI È CERTIFICATO CON IL SUPERAMENTO DI UNA PROVA ORALE.
LA PROVA ORALE CONSISTE NELLA PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DI UN LAVORO TECNICO SOTTO FORMA DI PROJECT WORK PRODOTTO DALLO STUDENTE AUTONOMAMENTE O IN PICCOLI GRUPPI SU UN PROBLEMA O CASO STUDIO CONCORDATO CON IL DOCENTE. ULTERIORI DOMANDE E DISCUSSIONI SUI CONTENUTI SVILUPPATI DURANTE LE LEZIONI, SONO FINALIZZATI A VERIFICARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE, OLTRE A VALUTARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE UTILIZZANDO IL LINGIAGGIO IN MODO APPROPRIATO, E LA CAPACITA’ DI ORGANIZZARE IN MODO AUTONOMO LA DISCUSSIONE SUGLI STESSI ARGOMENTI.
Testi
MATERIALE FORNITO DALLA DOCENTE DURANTE IL CORSO.

LETTURE RACCOMANDATE:
-VARGO, S. L. AND LUSCH, R. F. (2006). SERVICE-DOMINANT LOGIC: WHAT IT IS, WHAT IT IS NOT, WHAT IT MIGHT BE. IN R. F. LUSCH AND S. L. VARGO (EDS.) THE SERVICE-DOMINANT LOGIC OF MARKETING: DIALOG, DEBATE, AND DIRECTIONS, (43-56). ARMONK, NEW YORK: M.E. SHARPE (ARTICOLO)
-LUSCH R.F., VARGO S.L., O’BRIEN M., “COMPETING THROUGH SERVICE: INSIGHTS FROM SERVICE-DOMINANT LOGIC”, IN JOURNAL OF RETAILING, VOL. 83, NO. 1, PP. 2-18, 2007. (ARTICOLO)
-CASTALDO S., GROSSO M., PREMAZZI K., RETAIL AND CHANNEL MARKETING, EDWARD ELGAR PUBLISHING, 2020 (CAPITOLI SELEZIONATI)
-BARILE, S., & SAVIANO, M. (2020). ENGAGING RETAIL CUSTOMERS THROUGH SERVICE AND SYSTEMS MARKETING: INSIGHTS FOR COMMUNITY PHARMACY STORES. IN HANDBOOK OF RESEARCH ON RETAILING TECHNIQUES FOR OPTIMAL CONSUMER ENGAGEMENT AND EXPERIENCES (PP. 284-308). IGI GLOBAL. (ARTICOLO)

ULTERIORI LETTURE:
-KANDAMPULLY J., SERVICE MANAGEMENT: THE NEW PARADIGM IN RETAILING, SPRINGER, 2011.
Altre Informazioni
ESIGENZE E INTERESSI INDIVIDUALI PER PROGRAMMI PERSONALIZZATI DI STUDIO POSSONO ESSERE DISCUSSI CON LA DOCENTE CONTATTANDOLA ALL'INDIRIZZO EMAIL: MSAVIANO@UNISA.IT.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3
  • Didattica