LINGUA E TRADUZIONE RUSSA V

Internazionalizzazione della Didattica LINGUA E TRADUZIONE RUSSA V

4322100106
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
LINGUE E LETTERATURE MODERNE
2021/2022

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2018
ANNUALE
CFUOREATTIVITÀ
1LINGUA E TRADUZIONE RUSSA V
630LEZIONE
2LINGUA E TRADUZIONE RUSSA V
315LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO HA LO SCOPO DI PERMETTERE ALLO STUDENTE DI COMPRENDERE E PRODURRE TESTI SCRITTI E ORALI IN LINGUA RUSSA DI DIVERSI STILI E TIPOLOGIE, NONCHÉ TRADURLI IN LINGUA ITALIANA, ED UTILIZZARE LA TRADUZIONE DA L2 A L1 IN AMBITO DIDATTICO.
NEL CURRICULUM LETTERATURE E TRADUZIONE LETTERARIA L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI APPROFONDIRE LA RIFLESSIONE CRITICA SU PROBLEMI TEORICI E PRATICI CONCERNENTI DIFFERENTI TIPOLOGIE DI TRADUZIONE LETTERARIA E TESTI CRITICI.
NEL CURRICULUM LINGUISTICA E DIDATTICA DELLE LINGUE SI PROPONE DI PERFEZIONARE LE COMPETENZE METODOLOGICHE E LINGUISTICHE VOLTE A FACILITARE L’INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO DELLA LINGUA RUSSA ANCHE IN RELAZIONE A PROBLEMATICHE DI DEFINIZIONE NEI PROCESSI DI TRADUZIONE INTERLINGUISTICA E INTRALINGUISTICA.
NEL CURRICULUM LINGUE PER LE RISORSE E LE ECONOMIE DEL TERRITORIO IL CORSO MIRA ATTRAVERSO L'APPROFONDIMENTO DELLE LINGUE SPECIALI IN PARTICOLARE SULLA TRADUZIONE SPECIALISTICA.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (DESCRITTORE 1 DUBLINO)
LO STUDENTE:
-CONSOLIDERÀ LA CONOSCENZA DELLA LINGUA RUSSA RAGGIUNGENDO IL LIVELLO C1 DEL QUADRO COMUNE EUROPEO PER LA CONOSCENZA DELLE LINGUE STRANIERE NELLE QUATTRO ABILITÀ LINGUISTICHE (LETTURA, SCRITTURA, ASCOLTO, PARLATO) DI LIVELLO AVANZATO.
-APPROFONDIRÀ GLI STRUMENTI METODOLOGICI PER L’ANALISI LINGUISTICA DI TESTI SCRITTI E ORALI APPARTENENTI A DIVERSI AMBITI
-APPROFONDIRÀ LE TECNICHE PER LA TRADUZIONE DI TESTI COMPLESSI, ORALI E SCRITTI, DAL RUSSO ALL’ITALIANO

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE (DESCRITTORE 2 DUBLINO) - LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ANALIZZARE UN TESTO SCRITTO E ORALE A LIVELLO STILISTICO E RETORICO E TRADURLO ADEGUATAMENTE IN LINGUA ITALIANA;
-UTILIZZARE LA TRADUZIONE DEL TESTO AI FINI DELL’INSEGNAMENTO DELLA LINGUA RUSSA A DISCENTI ITALIANI.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO (DESCRITTORE 3 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-RIFLETTERE SULLE FORME TESTUALI DEL RUSSO E SULLE PROPRIE COMPETENZE LINGUISTICHE E COMUNICATIVE ORALI E SCRITTE;
-ANALIZZARE CRITICAMENTE LE TRADUZIONI RELATIVE ALLA PROPRIA SPECIALIZZAZIONE;
-APPROCCIARSI AI PROBLEMI DELLA RICERCA E LA DOCUMENTAZIONE A PARTIRE DA ARGOMENTI ESTRAPOLATI DAI LAVORI SUI TESTI.

ABILITÀ COMUNICATIVE (DESCRITTORE 4 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-COMUNICARE A LIVELLO AVANZATO IN LINGUA RUSSA SU ARGOMENTI COMPLESSI ARGOMENTANDO IL PROPRIO PUNTO DI VISTA;
-LAVORARE IN UN AMBIENTE RUSSOFONO INTERAGENDO ALLA PARI IN DIVERSI AMBITI PROFESSIONALI (SCUOLE, AZIENDE, ISTITUZIONI CULTURALI, AGENZIE DI TRADUZIONI);
-RAPPRESENTARE E COMUNICARE, MEDIANTE TESTI O STRUMENTI VIRTUALI, RISULTATI DI RICERCHE O ELABORAZIONI PROPRIE;
-LEGGERE E COMPRENDERE TESTI SPECIALISTICI COMPLESSI DI VARIA NATURA.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (DESCRITTORE 5 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISORSE INFORMATICHE DI ANALISI PER LA DOCUMENTAZIONE;
-SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA E COMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI RELATIVI ALLA PROPRIA SPECIALIZZAZIONE
-POTERSI PERFEZIONARE E SPECIALIZZARE ULTERIORMENTE IN DIVERSI AMBITI LAVORATIVI SFRUTTANDO LA RAGGIUNTA CONSAPEVOLEZZA LINGUISTICA E COMUNICATIVA.
Prerequisiti
PER SOSTENERE L'ESAME LO STUDENTE DEVE AVER SUPERATO L'ESAME DI LINGUA RUSSA IV
Contenuti
- STUDIO APPROFONDITO DEGLI STILI FUNZIONALI DELLA LINGUA RUSSA (SCIENTIFICO, UFFICIALE, COLLOQUIALE, PUBBLICISTICO, LETTERARIO)
- APPLICAZIONE DEGLI STILI NELLE DIVERSE SFERE PROFESSIONALI
- CONFRONTO CON I CORRISPONDENTI STILI NELLA LINGUA ITALIANA.
I TRE CURRICULA SARANNO DEDICATI NELLO SPECIFICO A:
- TRADUZIONE LETTERARIA DAL RUSSO ALL'ITALIANO
- TRADUZIONE TECNICA DAL RUSSO ALL'ITALIANO
- DIDATTICA DEL RUSSO COME LINGUA STRANIERA.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI CON LA DOCENTE COSI' RIPARTITE:
- 30 ORE COMUNI AI TRE CURRICULA NEL I SEMESTRE,
- 15 ORE DI LAVORO SPECIFICO PER OGNI CURRICULUM NEL II SEMESTRE
- ATTIVITÀ DI LABORATORIO CON L'ESPERTO LINGUISTICO MADRELINGUA (80 ORE, ANNUALE)
- ATTIVITA' DI AUTOAPPRENDIMENTO.
Verifica dell'apprendimento
-TEST DURANTE L’ANNO
-ESAME SCRITTO E ORALE.
L’ESAME SCRITTO CONSISTE IN
1) PER TUTTI E 3 I CURRICULA: TRASFORMAZIONE STILISTICA DI UNA LETTERA, ANALISI STILISTICA DI PICCOLI BRANI DI TESTI (LETTERARIO, SCIENTIFICO, PUBBLICISTICO);
2) PER IL CURRICULUM DI TRADUZIONE TECNICA ANCHE: TRADUZIONE DI BREVI BRANI DI DIVERSI GENERI (CONTRATTO, ENOGRAMMA); TRADUZIONE DI FRASI CHE CONTENGONO: ABBREVIATURE (SIGLE, ECC.), REALIA, TERMINI SPECIFICI.

’ESAME ORALE SARÀ DIVISO IN 3 PARTI:
PER IL CORSO DI LETTORATO (COMUNE A TUTTI E 3 I CURRICULA):
1.LETTURA, TRADUZIONE E ANALISI STILISTICA DI UN RACCONTO.
2.CONVERSAZIONE SUGLI ARGOMENTI TRATTATI DURANTE IL CORSO DI LETTORATO (VEDI IL PROGRAMMA).

PER IL MODULO DOCENTE DEL I SEMESTRE (COMUNE A TUTTI E 3 I CURRICULA):
1.TRADUZIONE COMMENTATA DELLA TRADUZIONE DI UN TESTO. IL COMMENTO DEVE CONTENERE LE STRATEGIE E TECNICHE TRADUTTIVE UTILIZZATE.

PER I MODULI DEL II SEMESTRE DI TRADUZIONE LETTERARIA E DIDATTICA DELLA LINGUA RUSSA:
1.TRADUZIONE LETTERARIA: DISCUSSIONE SUL TESTO ASSEGNATO E TRADOTTO DURANTE IL CORSO.
2.DIDATTICA DELLA LINGUA RUSSA: ESPOSIZIONE DELLE SIMULAZIONI DI LEZIONE DI RUSSO L2 PER STUDENTI ITALOFONI.
Testi
- O. N. GRIGOR'EVA, STILISTIKA RUSSKOGO JAZYKA, MOSKVA, NVI-TEZAURUS, 2000.
- D. V. KOLESOVA, A. A. CHARITONOV, ZOLOTOE PERO, SANKT-PETERBURG, ZLATOUST, 2011.
- N. A. AFANAS'EVA, T. I. POPOVA, PALITRA STILEJ, SANKT-PETERBURG, ZLATOUST, 2012.
- L. SALMON, TEORIA DELLA TRADUZIONE, MILANO, FRANCO ANGELI, 2017.
- B. OSIMO, MANUALE DEL TRADUTTORE, MILANO, HOEPLI, 2011.
- A. AKISHINA-O. KOGAN, UCHIMSJA UCHIT', MOSKVA, RUSSKIJ JAZYK-KURSY, 2002.
- DISPENSE DEL DOCENTE
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3
  • Didattica