LETTERATURA FRANCESE V

Internazionalizzazione della Didattica LETTERATURA FRANCESE V

4322100117
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
LINGUE E LETTERATURE MODERNE
2021/2022

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2018
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO SI PROPONE DI:
-AFFINARE ULTERIORMENTE NEGLI STUDENTI LA CAPACITÀ DI RIFLESSIONE SULL’OPERA LETTERARIA NELLE SUE EMERGENZE STILISTICHE, RETORICHE, SEMANTICHE, CULTURALI ED IDEOLOGICHE;
-DI FAVORIRE L’ACQUISIZIONE DI UNA METODOLOGIA SCIENTIFICA ATTRAVERSO L’ATTIVA PARTECIPAZIONE ALLA PREPARAZIONE DI ANALISI TESTUALI;
-DI PERFEZIONARE L’UTILIZZO DI STRUMENTI CRITICI ATTI AD INTERROGARE I RAPPORTI TRA L’AUTORE, LA SUA OPERA E IL CONTESTO STORICO-CULTURALE

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (DESCRITTORE 1 DUBLINO)
LA STUDENTESSA/LO STUDENTE:
-CONOSCERÀ NEL SUO INSIEME LA STORIA LETTERARIA E LA CULTURA FRANCESE ;
-COMPRENDERÀ I RAPPORTI TRA I FENOMENI LETTERARI E LE EMERGENZE STORICO-CULTURALI;
-COMPRENDERÀ TESTI COMPLESSI DI CRITICA LETTERARIA, RETORICA E STILISTICA IN FRANCESE;
-CONOSCERÀ DIVERSE METODOLOGIE DI ANALISI DEL TESTO LETTERARIO E IL DIBATTITO CRITICO SCIENTIFICO CHE LE CONCERNE;
-SVILUPPERÀ UNA CONSAPEVOLEZZA CRITICA RELATIVA ALLE DIVERSE METODOLOGIE DI ANALISI DEL TESTO LETTERARIO;

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE (DESCRITTORE 2 DUBLINO) - LA STUDENTESSA/LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ANALIZZARE DAL PUNTO DI VISTA LETTERARIO E FILOLOGICO TESTI MODERNI E ANTICHI;
-CONDURRE ATTIVITÀ DI RICERCA SU ASPETTI STORICO LETTERARI;
-PRODURRE ANALISI ARTICOLATE DEL TESTO LETTERARIO IN LINGUA FRANCESE, ORALE E SCRITTA;
-APPLICARE E/O SVILUPPARE AUTONOMAMENTE TECNICHE E METODOLOGIE CRITICHE ADEGUATE ALLE DIVERSE TIPOLOGIE TESTUALI

AUTONOMIA DI GIUDIZIO (DESCRITTORE 3 DUBLINO)
LA STUDENTESSA/LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ANALIZZARE CRITICAMENTE I TESTI LETTERARI E LA LETTERATURA CRITICA;
-ARTICOLARE UN PROPRIO DISCORSO SUL TESTO LETTERARIO CON IL SUPPORTO DELLA LETTERATURA CRITICA
-APPLICARE LE CONOSCENZE MATURATE NELL’AMBITO DELLA LETTERATURA FRANCESE IN DIVERSI AMBITI CULTURALI E PROFESSIONALI

ABILITÀ COMUNICATIVE (DESCRITTORE 4 DUBLINO)
LA STUDENTESSA/LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-SAPER ESPORRE IN FRANCESE CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO, IN FORMA ORALE O SCRITTA, IN MODO CHIARO E SINTETICO LE PROPRIE CONSIDERAZIONI RIGUARDO LE NOZIONI ESTETICHE AFFRONTATE DURANTE IL CORSO, E PROPORRE ESEMPI DALLA LETTERATURA CHE NE AVVALORINO LA FONDATEZZA E NE SPIEGHINO IL COMPLESSO UTILIZZO
-SAPER ESPORRE IN LINGUA STRANIERA LE PROPRIE CONSIDERAZIONI E RIFLESSIONI PERSONALI SUI TEMI AFFRONTATI NEL CORSO

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (DESCRITTORE 5 DUBLINO)
LA STUDENTESSA/LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISORSE INFORMATICHE DI ANALISI E DI ARCHIVIAZIONE;
-SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA, COMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI, DI TIPO PUBBLICISTICO O LETTERARIO;
-PROCEDERE ALL’AGGIORNAMENTO CONTINUO DELLE PROPRIE CONOSCENZE, UTILIZZANDO LA LETTERATURA TECNICA E SCIENTIFICA E GLI STRUMENTI INFORMATICI ADEGUATI
Prerequisiti
AVER SUPERATO LINGUA FRANCESE IV E LETTERATURA FRANCESE IV
Contenuti
IL CORSO AFFRONTA LE QUESTIONI LEGATE ALLA CRITICA DI GENERE (GENDER) RIGUARDANTI LA LETTERATURA DEL XIX SEC. E SI CONCENTRA SULLA RAPPRESENTAZIONE DELLA DONNA AUTRICE DA PARTE DI SCRITTORI E SCRITTRICI DELL’EPOCA.
-GERMAINE DE STAËL, CORINNE OU L’ITALIE (1807)
-FÉLICITÉ DE GENLIS, LA FEMME AUTEUR (1802)
-GEORGE SAND, HISTOIRE DE MA VIE (1855)
-BALZAC, BÉATRIX (1839) ; LA FEMME AUTEUR,
-JULES JANIN, « LES BAS-BLEUS » IN LES FRANÇAIS PEINTS PAR EUX-MÊMES (1833)
-AUGUSTIN DE SAINTE-BEUVE, PORTRAITS DE FEMMES (1844)
-JULES BARBEY D’AUREVILLY, LES BAS-BLEUS, (1878)
-EMILE ZOLA, « GEORGE SAND » (1876)
Metodi Didattici
IL CORSO SI COMPONE DI 30 ORE DI LEZIONI TEORICHE. LA LINGUA DI INSEGNAMENTO È IL FRANCESE. IL METODO DI APPROCCIO AL TESTO LETTERARIO CONSISTE NELLA PROPOSTA DI DOMANDE CHE INVESTONO IL PIANO STORICO-CULTURALE, RETORICO-STILISTICO, NARRATOLOGICO, ESTETICO DELL’OPERA. PARTICOLARE ATTENZIONE È RIVOLTA ALLA CONSAPEVOLEZZA DEGLI APPROCCI CRITICI IMPIEGATI. ALLE STUDENTESSE E AGLI STUDENTI È RICHIESTA UNA FATTIVA PARTECIPAZIONE. SI PROMUOVE COSÌ: LA CONSAPEVOLEZZA DELLA MOLTEPLICITÀ DEGLI APPROCCI ERMENEUTICI; L’ABILITÀ A FORMULARE GIUDIZI INTERPRETATIVI; LA CAPACITÀ DI VALUTARE LA PLAUSIBILITÀ DEGLI STESSI SULLA BASE DEGLI ELEMENTI TESTUALI E DI CONTESTO. SONO PARTE INTEGRANTE DELL'ATTIVITÀ DIDATTICA I SEMINARI ORGANIZZATI DALLA DOCENTE CON SPECIALISTI.
Verifica dell'apprendimento
STUDENTESSE E STUDENTI SONO TENUTI ALLA PREPARAZIONE DI UNA RELAZIONE ORALE (IN LINGUA FRANCESE), CONCORDATA CON LA DOCENTE, DA TENERSI E DISCUTERE COLLETTIVAMENTE DURANTE IL CORSO, LA CUI VALUTAZIONE PESA PER IL 40% DEL VOTO FINALE. L’ESAME FINALE È ORALE, E SI SVOLGE IN FRANCESE. STUDENTESSE E STUDENTI SONO INVITATI A COMMENTARE UN TESTO TRA QUELLI IN PROGRAMMA, EVIDENZIANDONE I VALORI STILISTICI, RETORICI, SEMANTICI, CULTURALI ED IDEOLOGICI. DEVONO SAPER PRODURRE AUTONOME ANALISI TESTUALI, MOSTRANDO CONSAPEVOLEZZA DELLE METODOLOGIE CRITICHE UTILIZZATE, NONCHÉ DEI RAPPORTI CHE INTERCORRONO TRA LA PRODUZIONE DEL TESTO LETTERARIO E IL DIVENIRE STORICO-SOCIALE.
SI TERRÀ CONTO:
- DELLA QUALITÀ DELL’ESPOSIZIONE, IN TERMINI DI UTILIZZO DI LINGUAGGIO SCIENTIFICO APPROPRIATO
- DELLA COMPLETEZZA E RICCHEZZA DELLE CONOSCENZE DIMOSTRATA
- DELLA CAPACITÀ DI CORRELAZIONE TRASVERSALE TRA I DIVERSI ARGOMENTI DEL CORSO E, OVE POSSIBILE, CON
ALTRE DISCIPLINE
- DELL’AUTONOMIA DI GIUDIZIO

LA STUDENTESSA/ LO STUDENTE RAGGIUNGONO IL LIVELLO DI ECCELLENZA SE SI RIVELANO IN GRADO DI AFFRONTARE QUESTIONI INCONSUETE (O NON ESPRESSAMENTE TRATTATE A LEZIONE) E DI ESPORRE LE PROPRIE CONSIDERAZIONI SUFFRAGANDOLE CON ESEMPI LETTERARI TRATTI DALLE OPERE ANCHE NON ESPRESSAMENTE IN PROGRAMMA.
Testi
ESSAIS CRITIQUES / SAGGI CRITICI :
CHRISTINE PLANTÉ, LA PETITE SŒUR DE BALZAC. ESSAI SUR LA FEMME AUTEUR, PUL, 2015 (CH.1-2 ; 7 ; 8)
CH. PLANTÉ, AUDREY LASSERRE, « LE GENRE : UN CONCEPT POUR LA CRITIQUE LITTÉRAIRE ? », DANS FRANCOFONIA, N° 74, PRIMAVERA 2018, DOSSIER « LE CONCEPT DE GENRE A-T-IL CHANGÉ LES ÉTUDES LITTÉRAIRES ? », P. 3-19 (REPERIBILE SU PIATTAFORMA JSTOR)
JOSÉ-LUIS DIAZ : « FACE À LA « BOUTIQUE ROMANTIQUE » : SAND ET SES POSTURES D’ÉCRIVAIN (1829-1833) » DANS ISABELLE NAGINSKY, BRIGITTE DIAZ, GEORGE SAND. PRATIQUES ET IMAGINAIRES DE L’ÉCRITURE, PRESSES UNIVERSITAIRES DE CAEN, P. 15-33, ACCÈS OUVERT : HTTPS://BOOKS.OPENEDITION.ORG/PUC/9786?LANG=IT

CHOIX DE TEXTES TIRÉS DE / SCELTA DI TESTI TRATTI DA :
GERMAINE DE STAËL, CORINNE OU L’ITALIE (1807)
FÉLICITÉ DE GENLIS, LA FEMME AUTEUR (1802)
BALZAC, BÉATRIX (1839)
BALZAC, LA FEMME AUTEUR,
JULES JANIN, « LES BAS-BLEUS » IN LES FRANÇAIS PEINTS PAR EUX-MÊMES (1833)
AUGUSTIN DE SAINTE-BEUVE, PORTRAITS DE FEMMES (1844)
JULES BARBEY D’AUREVILLY, LES BAS-BLEUS, (1878)
EMILE ZOLA, « GEORGE SAND » (1876)
GEORGE SAND, HISTOIRE DE MA VIE (1855)

LE/I NON FREQUENTANTI AGGIUNGANO I SEGUENTI SAGGI CRITICI:
CHRISTINE PLANTÉ, LA PETITE SŒUR DE BALZAC. ESSAI SUR LA FEMME AUTEUR, PUL, 2015 (CHAP. 4, P. 96-112)
MARTINE REID, DES FEMMES EN LITTÉRATURE, PARIS, BELIN, 2010, (P. 5-21 ; CHAP. II-III ET IX)
DAMIEN ZANONE, “INTRODUCTION” DOSSIER « QUESTIONS DE GENRE AU XIXE SIÈCLE », ROMANTISME, N° 179, 2018, P. 5-11 (ACCESSO GRATUITO ANCHE DA REMOTO PER STUDENTESSE/STUDENTI UNISA)
Altre Informazioni
DURANTE IL CORSO VERRANNO FORNITI ULTERIORI MATERIALI DOCUMENTARI.

  BETA VERSION Fonte dati ESSE3
  • Didattica