LINGUA FRANCESE II

Internazionalizzazione della Didattica LINGUA FRANCESE II

0322100054
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FILOLOGIA MODERNA
2021/2022



ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2019
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
OBIETTIVO GENERALE: IL CORSO DI LINGUA FRANCESE II HA L’OBIETTIVO DI FORNIRE STRUMENTI DI ANALISI, COMPRENSIONE E PRODUZIONE LINGUISTICA, DI LIVELLO AVANZATO (B2) DELLE QUATTRO ABILITÀ PREVISTE DAL QUADRO COMUNE EUROPEO DI RIFERIMENTO PER LE LINGUE.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (DESCRITTORE 1 DUBLINO)
LO STUDENTE CONOSCERÀ:
-I FONDAMENTI DISCIPLINARI DELLA LINGUA FRANCESE CON IL CONSOLIDAMENTO DELL’ACQUISIZIONE LINGUISTICA PREGRESSA E LA PROGRESSIONE FUNZIONALE DEI SUOI ELEMENTI GRAMMATICALI E MORFO-SINTATTICI.
-GLI AUTOMATISMI CHE IMPLICANO IL REIMPIEGO DELLE NOZIONI PRECEDENTEMENTE ASSIMILATE.
COMPRENDERÀ LE RELAZIONI TRA:
-LINGUA E CULTURA FRANCESE.
STRATEGIE ESPRESSIVE E TIPOLOGIE TESTUALI IN SITUAZIONI COMUNICATIVE COMPLESSE.
-LINGUAGGI SETTORIALI E SPECIFICITÀ LESSICALI.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE (DESCRITTORE 2 DUBLINO) - LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-TRADURRE TESTI DAL FRANCESE ALL’ITALIANO (BRANI LETTERARI, SAGGI CRITICI, ARTICOLI DI STAMPA).
-ESAMINARE DOCUMENTI CONTENENTI LESSICO TEMATICO E LINGUAGGI SETTORIALI.
-ELABORARE ATTIVITÀ DI SINTESI ED ELABORATI SU TEMATICHE DI CIVILTÀ FRANCESE.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO (DESCRITTORE 3 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-VALUTARE LE PECULIARITÀ DELLE TIPOLOGIE TESTUALI E RIFLETTERE SU ARGOMENTI SPECIFICI TRATTATI ATTRAVERSO LO STUDIO DI DOCUMENTI AUTENTICI.
-DISCERNERE ASPETTI DI LINGUA E CULTURA FRANCESE E MECCANISMI LINGUISTICO-TESTUALI; AVRÀ ACQUISITO PADRONANZA DI ANALISI CRITICA.
-SELEZIONARE CONTENUTI PERTINENTI DI LINGUA E CIVILTÀ FRANCESE CON SPIRITO DI OSSERVAZIONE.
-SVILUPPARE UNA RIFLESSIONE APPROFONDITA SULLA RICCHEZZA E COMPLESSITÀ DELLA SOCIETÀ CONTEMPORANEA.

ABILITÀ COMUNICATIVE (DESCRITTORE 4 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-COMUNICARE IN LINGUA FRANCESE IN SITUAZIONI COMUNICATIVE COMPLESSE.
-RAPPRESENTARE E ILLUSTRARE -MEDIANTE MATERIALI TRADIZIONALI E STRUMENTI VIRTUALI
- RISULTATI DI RICERCHE, APPROFONDIMENTI O ELABORATI PROPRI.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO (DESCRITTORE 5 DUBLINO)
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISORSE INFORMATICHE PER SVOLGERE ATTIVITÀ DI SINTESI E METTERE IN ATTO STRATEGIE COMUNICATIVE IN AMBITI SPECIFICI.
-SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA, COMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI, DI TIPO PUBBLICISTICO, GIORNALISTICO, SAGGISTICO, LETTERARIO.
-PROCEDERE ALL’AGGIORNAMENTO CONTINUO DELLE PROPRIE CONOSCENZE, UTILIZZANDO LA LETTERATURA TECNICA E SCIENTIFICA, MATERIALE DI STUDIO TRADIZIONALE E RISORSE INFORMATICHE.
Prerequisiti
AVERE SUPERATO UN ESAME DI LINGUA FRANCESE AL TRIENNIO.
Contenuti
ALTER EGO PLUS B1 VOL. 3 -ALTER EGO B2 VOL. 4:
L’IMAGE DANS LES RELATIONS AMICALES, SOCIALES, PROFESSIONNELLES: LES PRONOMS RELATIFS SIMPLES, LA MISE EN RELIEF, LE SUBJONCTIF PRÉSENT/PASSÉ.
LES HABITUDES DE CONSOMMATION, LES PROFILS D’ACHETEURS, LES ACHATS EN LIGNE: LES COMPARAISONS, LES PRONOMS RELATIFS COMPOSÉS, LE DISCOURS RAPPORTÉ AU PRÉSENT/PASSÉ.
LES FAÇONS D’APPRENDRE, LES LIEUX ET LES PARCOURS D’APPRENTISSAGE, VIE SCOLAIRE ET UNIVERSITAIRE: L’IMPARFAIT/PASSÉ COMPOSÉ, LE PLUS-QUE-PARFAIT, L’ACCORD DU PARTICIPE PASSÉ, LA CONCESSION/OPPOSITION.
LES MOYENS D’INFORMATION, DES POINTS DE VUE SUR LA PRESSE ET LES MÉDIAS, LE TRAITEMENT DE L’INFORMATION: LA PHRASE NOMINALE, LA FORME PASSIVE, CAUSE/CONSÉQUENCE, ÉVOQUER DES ÉVÉNEMENTS INCERTAINS.
LES ACTIONS DE SOLIDARITÉ, LES MOYENS D’AGIR ET DE S’ENGAGER: LE PARTICIPE PRÉSENT/GÉRONDIF, EXPRIMER LE BUT, LES EXPRESSIONS DE TEMPS POUR INDIQUER LA DURÉE.
LA DÉCOUVERTE D’ARTISTES FRANÇAIS ET DE LEURS ŒUVRES, LES SPECTACLES ET CRITIQUES DE SPECTACLE: L’INTERROGATION, L’INVERSION, LES ADVERBES EN -MENT, LES RELATIVES AVEC LE SUBJONCTIF.
LA SAUVEGARDE DE L’ÉCOLOGIE: LE FUTUR SIMPLE/ANTÉRIEUR, LE CONDITIONNEL PRÉSENT/PASSÉ, L’HYPOTHÈSE, LES PRONOMS Y/EN.
LA JUSTICE AU QUOTIDIEN, UN PROCÈS HISTORIQUE, LA LITTÉRATURE POLICIÈRE: LE DOUTE/LA CERTITUDE, LA DOUBLE PRONOMINALISATION ET LES PRONOMS NEUTRES, SITUER UN ÉVÉNEMENT DANS UN RÉCIT AU PASSÉ.
VOYAGES EN FRANCOPHONIE, LES ÉCRIVAINS VOYAGEURS: LES INDÉFINIS, LES PHRASES NÉGATIVES, LES TEMPS DE LA NARRATION, INITIATION AU PASSÉ SIMPLE.
IDENTITÉ, ORIGINES, ITINÉRAIRES DE VIE, LA LANGUE DES JEUNES, IMMIGRATION: ÉCRIRE UNE LETTRE DE MOTIVATION, PRÉPARER UN ENTRETIEN D’EMBAUCHE, ÉVOQUER LE PASSÉ, EXPRIMER DES RAPPORTS DE TEMPS, RETRACER SON HISTOIRE ET SON PARCOURS. LES TEMPS DU PASSÉ, L’ACCORD DES PARTICIPES PASSÉS, LES ARTICULATEURS DE TEMPS, LE SUBJONCTIF/INFINITIF PRÉSENT/PASSÉ, CERTITUDE/DOUTE, INDICATIF/SUBJONCTIF, LA QUALIFICATION, LE PASSIF ET LA FORME PASSIVE PRONOMINALE, CAUSE/CONSÉQUENCE, CONCESSION/OPPOSITION.
LA FRANCE DES INSTITUTIONS:
LE CITOYEN DANS LA NATION: LES UNITÉS ADMINISTRATIVES, LES RAPPORT ENTRE L’ÉTAT ET LES COLLECTIVITÉS TERRITORIALES, LES CONSÉQUENCES DE L’APPARTENANCE DE LA FRANCE À L’UNION EUROPÉENNE, LES TROIS POUVOIR DE MONTESQUIEU. LES INSTITUTIONS DANS L’HISTOIRE. LE CITOYEN FRANÇAIS: L’ARTICLE 2 DE LA CONSTITUTION FRANÇAISE, LES ÉTRANGERS, LES PAPIERS, LA LANGUE OFFICIELLE FRANÇAISE, LA CHARTE DES LANGUES RÉGIONALES ADOPTÉE PAR LE CONSEIL DE L’EUROPE. LA VIE PERSONNELLE DU CITOYEN. LE CITOYEN ET LA NATION
STYLE ET RHÉTORIQUE:
LANGUE ET STYLE: LES PARAMÈTRES DE LA COMMUNICATION, LES FONCTIONS DE LA COMMUNICATION ÉCRITE, FONCTIONS DE LA COMMUNICATION ET STYLE – LE SIGNE LINGUISTIQUE – DÉNOTATION ET CONNOTATION - MONOSÉMIE ET POLYSÉMIE, LES CODES CULTURELS.
Metodi Didattici
IL CORSO PREVEDE LEZIONI FRONTALI CHE PROPONGONO ATTIVITÀ IN CUI SI METTONO IN PRATICA MECCANISMI SINTATTICI COMPLESSI PER ORGANIZZARE E STRUTTURARE UN TESTO E UN DISCORSO. LE ATTIVITÀ SUL LESSICO SERVONO A RIATTIVARE LE CONOSCENZE PREGRESSE, QUELLE GRAMMATICALI MIRANO AD APPROFONDIRE LE CONOSCENZE ACQUISITE IN LINGUA FRANCESE.
IL CORSO FORNISCE GLI STRUMENTI PER LA COMPRENSIONE E LA PRODUZIONE ATTRAVERSO LA CAPACITÀ DI SINTESI E IL COMMENTO CRITICO SCRITTO E ORALE. IN PARTICOLARE, LO STUDIO DI DOCUMENTI AUTENTICI FAVORISCE LA CONOSCENZA DI ARGOMENTI, PUNTI DI VISTA, ELEMENTI CONTRADDITORI E PROPONE PRINCÌPI CONCETTUALI NECESSARI A PRODURRE ARGOMENTAZIONI ELABORATE.
GLI STUDENTI POTRANNO ACQUISIRE COMPETENZA NELLA SCELTA DI STRATEGIE LINGUISTICHE PER UNA CONOSCENZA APPROFONDITA DELLA LINGUA FRANCESE E POTRANNO CONSOLIDARE LA CAPACITÀ DI RIFLESSIONE CRITICA SUI CONTENUTI LINGUISTICI E CULTURALI.
UNA PARTE DEL CORSO VERTERÀ SULLO STUDIO DELLE DIFFERENTI TIPOLOGIE DI TESTI E SUL METODO DI LAVORO PER SVILUPPARE COMPETENZE NECESSARIE ALLA REALIZZAZIONE DELLE DIFFERENTI TECNICHE DI REDAZIONE (BIOGRAPHIE, EXPOSÉ, RAPPORT ÉCRIT, FICHE DE LECTURE).
GLI ASPETTI CULTURALI VERRANNO STUDIATI A PARTIRE DALL’ANALISI DI DOCUMENTI AUTENTICI E DA RIFLESSIONI SU ARGOMENTI SPECIFICI A DIMENSIONE SOCIOLOGICA, STORICA, FILOSOFICA, ARTISTICA, GRAZIE A TESTI SPECIALISTICI CHE COSTITUISCONO GLI STRUMENTI PER ANALIZZARE DIFFERENTI TEMATICHE NELLA LORO DIMENSIONE SOCIALE.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME MIRA A VALUTARE LA CONOSCENZA APPROFONDITA DI MECCANISMI LINGUISTICI COMPLESSI CORRELATI ALLA LINGUA E ALLA CULTURA FRANCESE. CONSTA DELLA PROVA ORALE COSÌ ARTICOLATA:
-VERIFICA DELLE CONOSCENZE MORFOSINTATTICHE E LESSICALI APPARTENENTI A LINGUAGGI DI SPECIALITÀ;
-CONVERSAZIONE SUGLI ARGOMENTI TRATTATI NEL CORSO DELLE LEZIONI CHE LO STUDENTE HA SCELTO DI APPROFONDIRE AUTONOMAMENTE;
-CAPACITÀ DI ANALISI CRITICA DI DOCUMENTI AUTENTICI SU ASPETTI LINGUISTICO-TESTUALI PECULIARI DEL FRANCESE.
SONO PREVISTE PROVE IN ITINERE E APPROFONDIMENTI SCRITTI CHE GLI STUDENTI COMMENTERANNO IN SEDE D’ESAME.
Testi
LIBRO DI METODO:
-DOLLEZ C., PONS S., ALTER EGO B1 MÉTHODE DE FRANÇAIS 3, CD-ROM INCLUS, HACHETTE FLE, PARIS, DERNIÈRE ÉDITION.
-DOLLEZ C., PONS S., ALTER EGO B2 MÉTHODE DE FRANÇAIS 4, CD INCLUS, HACHETTE FLE, PARIS, DERNIÈRE ÉDITION.
LIBRO DI CIVILTÀ FRANCESE:
BOURGEOIS R., TERRONE P., LA FRANCE DES INSTITUTIONS, NIVEAUX B2 DU CADRE EUROPÉEN COMMUN DE RÉFÉRENCE, PUG, GRENOBLE, DERNIÈRE ÉDITION.
LIBRO DI LINGUA E STILE:
PEYROUTET C., STYLE ET RHÉTORIQUE, NATHAN, PARIS, DERNIÈRE ÉDITION.

SI CONSIGLIA LA CONSULTAZIONE DI UN DIZIONARIO MONOLINGUE FRANCESE:
- LE NOUVEAU PETIT ROBERT DE LA LANGUE FRANÇAISE, DERNIÈRE ÉDITION
- LE ROBERT & CLE INTERNATIONAL, DICTIONNAIRE DU FRANÇAIS, CLE INTERNATIONAL, DERNIÈRE ÉDITION.
SUPPORTI ALLO STUDIO:
-- L. PARODI, M. VALLACCO, GRAMMATHÈQUE. GRAMMATICA CONTRASTIVA PER ITALIANI, GENOVA, CIDEB, ULTIMA EDIZIONE.
-- L. PARODI, M. VALLACCO, GRAMMATHÈQUE. EXERCICES, GENOVA, CIDEB, ULTIMA EDIZIONE.
Altre Informazioni
NELL'INTENTO DI APPROFONDIRE LA RIFLESSIONE ANALITICA E CRITICA SUI CONTENUTI LINGUISTICI E CULTURALI, LE LEZIONI TEORICO-METODOLOGICHE SARANNO AFFIANCATE DA ATTIVITÀ PRATICHE DI ANALISI LINGUISTICA IN AULA E IN MODALITÀ DI AUTOAPPRENDIMENTO.
IL CORSO È TENUTO IN LINGUA FRANCESE. PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI SI CONSIGLIA LA FREQUENZA ASSIDUA.
PER ULTERIORI INFORMAZIONI RIGUARDO IL CORSO, IL MATERIALE DI STUDIO E L’AUTOAPPRENDIMENTO NONCHÉ GLI ORARI DI RICEVIMENTO DEL DOCENTE SI RIMANDA AGLI AVVISI ESPOSTI IN BACHECA E SULLE PAGINE WEB DEL DOCENTE TITOLARE DEL CORSO SUL SITO DI DIPARTIMENTO.
IN CASO DI DIFFICOLTÀ LO STUDENTE PUÒ RIVOLGERSI DIRETTAMENTE AL DOCENTE VIA MAIL E NEGLI ORARI DI RICEVIMENTO E TUTORATO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3
  • Didattica