COMPUTING INFRASTRUCTURES

Internazionalizzazione della Didattica COMPUTING INFRASTRUCTURES

0622700070
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE ED ELETTRICA E MATEMATICA APPLICATA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA INFORMATICA
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2017
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
324LEZIONE
324ESERCITAZIONE
Obiettivi
L’insegnamento, partendo dalle caratteristiche architetturali dei moderni processori, analizza le architetture distribuite tipiche dei data center concentrandosi sul cluster computing analizzando le problematiche di storage e job scheduling attraverso l’utilizzo di soluzioni software disponibili sul mercato. Successivamente saranno analizzati i sistemi di cloud computing, e alcune soluzioni open source di riferimento sul mercato per la creazione di una Infrastructure as a Service. Infine, saranno discussi i sistemi di virtualizzazione ed i software containers analizzando le principali soluzioni disponibili sul mercato.

Conoscenza e capacità di comprensione
Comprensione degli aspetti avanzati delle architetture dei calcolatori, con particolare riferimento
alle architetture distribuite e al cluster computing. Conoscenza delle piattaforme di cloud
computing, e delle tecnologie di virtualizzazione.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate
Progettare a livello architetturale una infrastruttura di calcolo, usando sia risorse localizzate presso
il centro di calcolo, che risorse in cloud. Dimensionare le diverse componenti di una infrastruttura di calcolo.
Prerequisiti
CONCETTI E METODI DELLA PROGRAMMAZIONE DISTRIBUITA, STRUTTURA E SERVIZI DEI SISTEMI OPERATIVI, RETI DI COMUNICAZIONE E PROTOCOLLI, ORGANIZZAZIONE DELLE ARCHITETTURE DEI CALCOLATORI.
Contenuti
INTRODUZIONE (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 2/0/0)
FONDAMENTI DI CLOUD COMPUTING (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 2/0/0)
COMPRENDERE IL CLOUD COMPUTING - CONCETTI E MODELLI FONDAMENTALI
TECNOLOGIE ABILITANTI
DATA CENTER (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 8/2/0)
ARCHITETTURE - HARDWARE DI CALCOLO E MEMORIZZAZIONE - LOAD BALANCING
VIRTUALIZZAZIONE (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 8/2/0)
MACCHINE VIRTUALI - REPLICAZIONE DELLE RISORSE - GESTIONE DELLE RISORSE VIRTAULI
MECCANISMI PER IL CLOUD COMPUTING (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/0/0)
MECCANISMI PER L'INFRASTRUTTURA DEL CLOUD - MECCANISMI PER LA GESTIONE DEL CLOUD - MECCANISMI SPECIALIZZATI
PROGETTO FINALE (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 5/0/15)
PRESENTAZIONE DEL PROGETTO: DEFINIZIONE DEI REQUISITI - TOOLS - SUPERVISIONE DEI TEAM DI PROGETTO

TOTALE ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 29/4/15
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO CONTEMPLA LEZIONI TEORICHE ED ESERCITAZIONI IN AULA. NELLE ESERCITAZIONI IN AULA VENGONO ASSEGNATI AGLI STUDENTI, DIVISI PER PICCOLI GRUPPI DI LAVORO, ESERCIZI DI APPLICAZIONE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI A LEZIONE E DISCUSSE LE SOLUZIONI PROPOSTE. AL TERMINE DEL CORSO E' ASSEGNATO A CIASCU GRUPPO UN PROGETTO CHE COMPRENDE UNITARIAMENTE ALCUNI CONTENUTI DELL’INSEGNAMENTO ED È STRUMENTALE ALL’ACQUISIZIONE, OLTRE CHE DELLE CAPACITÀ SPECIFICHE, DELLE CAPACITÀ DI LAVORARE IN TEAM.
Verifica dell'apprendimento
LA VALUTAZIONE DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI AVVIENE MEDIANTE UN COLLOQUIO E LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO SVOLTO. IL VOTO SI OTTIENE DALLA SOMMA PESATA DELLE VALUTAZIONE DEI CONTENUTI DEL PROGETTO (50%), DELLA SUA PRESENTAZIONE (20%) E DEL COLLOQUIO (30%).
Testi
E. THOMAS, Z. MAHMOOD, R. PUTINI, CLOUD COMPUTING: CONCEPTS, TECHNOLOGY AND ARCHITECTURES, PRENTICE HALL/PEARSONPTR, 2019
Altre Informazioni
L'INSEGNAMENTO E' EROGATO IN INGLESE

MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO SARà DISPONIBILE NELLA SEZIONE DEDICATA DELL'INSEGNAMENTO ALL'INTERNO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING DI ATENEO (HTTP://ELEARNING.UNISA.IT) ACCESSIBILE AGLI STUDENTI DEL CORSO TRAMITE LE CREDENZIALI UNICHE DI ATENEO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3
  • Didattica