Passaggio di corso

I servizi della segreteria studenti

Gli studenti iscritti ad un corso di studio dell’Università degli Studi di Salerno, che intendono richiedere il passaggio ad un diverso corso di studio, dello stesso livello, della stessa o di altra struttura didattica, devono rinnovare l’iscrizione per il nuovo anno accademico presso il corso di studio da cui si vuole chiedere il passaggio e presentare domanda di passaggio, corredata da istanza di valutazione della carriera e di ridefinizione del piano di studio dal 1° al 30 settembre 2020, versando il contributo previsto nel “Regolamento in materia di contribuzione studentesca”. Tali studenti sono esonerati dall’obbligo di sostenere i test di accesso valutativi, se previsti, salvo diversa deliberazione da parte delle singole strutture didattiche competenti.

Gli studenti iscritti ad un corso di laurea specialistica/magistrale (durata biennale), che intendono passare ad un altro corso di studio, dello stesso livello, devono presentare la domanda di valutazione dei requisiti curricolari e di verifica dell’adeguatezza della preparazione personale dal 1° al 20 luglio 2020, versando il contributo previsto nel “Regolamento in materia di contribuzione studentesca”. Gli studenti dei quali sia stata accolta la richiesta dalla competente struttura didattica dovranno rinnovare l’iscrizione per il nuovo anno accademico al corso di studio di appartenenza e presentare la domanda di passaggio di corso entro il 30 settembre 2020.

L’accesso ai Corsi di laurea e di laurea magistrale a numero programmato è regolamentato dai relativi bandi.

La domanda di valutazione carriera per passaggio di corso di studio e la domanda di passaggio di corso devono essere trasmesse, entro e non oltre il termine di scadenza, esclusivamente per via telematica.

Istruzioni per la presentazione della domanda

  1. Lo studente che intende presentare la domanda di valutazione della carriera e di ridefinizione del piano di studio, per partecipare alla selezione per l'accesso ad anni successivi al primo, deve inviare un'email, utilizzando esclusivamente l'indirizzo di posta elettronica istituzionale (es. M.ROSSI129@STUDENTI.UNISA.IT), all' Ufficio Carriere competente per il Dipartimento di afferenza del Corso di studio a cui intende passare e all' Ufficio Carriere del Dipartimento di afferenza del corso di studio a cui è iscritto e richiedere il bollettino per il pagamento del contributo di valutazione carriera per passaggio di corso di 25,00 euro, che sarà possibile scaricare dalla propria Area riservata, nella sezione "Pagamenti";
  2. Dopo aver effettuato il pagamento di quanto dovuto, compilare debitamente la domanda di valutazione carriera per passaggio di corso scaricabile in basso e firmarla;
  3. Inviare, con l'indirizzo di posta elettronica istituzionale con un'email ad oggetto DOMANDA DI VALUTAZIONE CARRIERA PER PASSAGGIO DI CORSO DI (indicare il COGNOME e il NOME), la domanda di valutazione con i relativi allegati all' Ufficio Carriere del Dipartimento di afferenza del Corso di studio a cui si intende passare e per conoscenza all' Ufficio Carriere del Dipartimento di afferenza del Corso di studio a cui si è iscritti. N.B.: SI RACCOMANDA DI VERIFICARE CON ATTENZIONE IL TERMINE ULTIMO DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA PERCHÈ LA PROCEDURA DESCRITTA VA COMPLETATA PERENTORIAMENTE ENTRO LA STESSA SCADENZA.
  4. Lo studente che, in base alle deliberazioni delle strutture didattiche, o in base al risultato del test valutativo o della prova di accesso, risulti in possesso dei requisiti per presentare la domanda di passaggio di corso di studio e che abbia già perfezionato l'iscrizione all'a.a. 2020/21 con il versamento della I rata del contributo onnicomprensivo annuale e della Tassa regionale per il diritto allo studio universitario, deve inviare un'email, utilizzando esclusivamente l'indirizzo di posta elettronica istituzionale (es. M.ROSSI129@STUDENTI.UNISA.IT), all' Ufficio Carriere competente per il Dipartimento di afferenza del corso di studio a cui è iscritto e per conoscenza all' Ufficio Carriere del Dipartimento di afferenza del Corso di studio a cui intende passare e richiedere i bollettini per il pagamento dell'imposta di bollo di 16,00 euro assolta in maniera virtuale e del contributo per il passaggio di 25,00 euro (se non già versato in precedenza), che sarà possibile scaricare dalla propria Area riservata, nella sezione "Pagamenti";
  5. Dopo aver effettuato il pagamento di quanto dovuto, compilare debitamente la domanda di passaggio di corso e la domanda di valutazione carriera per passaggio (se non già presentata) di corso scaricabili in basso e firmarle;
  6. Inviare, con l'indirizzo di posta elettronica istituzionale con un'email ad oggetto DOMANDA DI PASSAGGIO DI CORSO DI (indicare il COGNOME e il NOME), sia la domanda di passaggio di corso che la domanda di valutazione con i relativi allegati all' Ufficio Carriere del Dipartimento di afferenza del Corso di studio a cui si è iscritti e all' Ufficio Carriere del Dipartimento di afferenza del Corso di studio a cui si intende passare. N.B.: SI RACCOMANDA DI VERIFICARE CON ATTENZIONE IL TERMINE DI IMMATRICOLAZIONE AL CORSO DI DESTINAZIONE PERCHÈ LA PROCEDURA DESCRITTA VA COMPLETATA PERENTORIAMENTE ENTRO LA STESSA SCADENZA.
  7. L'Ufficio Carriere del Dipartimento di competenza, verificata la correttezza delle domande, ne comunicherà per email l'avvenuta ricezione. N.B.: nel caso in cui le domande non siano complete e chiare le stesse saranno dichiarate irricevibili;
  8. Per completare la procedura, inserire la domanda di passaggio di corso e la domanda di valutazione carriera per passaggio di corso nella propria area riservata, alla sezione "Allegati carriera".

Struttura didattica competente per l'approvazione del piano di studioConsiglio Didattico
Termine per l'approvazione del piano di studio60 giorni dalla scadenza del termine fissato per la presentazione
Unità organizzativa responsabile dell'istruttoriaUfficio Carriere del Dipartimento di afferenza del corso
Termine per il caricamento del piano di studio nella procedura informatica di segreteria30 giorni dall'acquisizione dei dati
  • Didattica