Proyectos Financiados

Investigación Proyectos Financiados

SISTEMI COMPLESSI E SUE APPLICAZIONI IN FISICA

L'attività di ricerca riguarderà:1.analisi ed modellistica della struttura idrodinamica della caldera dei Campi Flegrei;2.analisi e modellistica di vibrazioni acustiche e meccaniche in sistemi biologici;3.analisi e misure di sistemi a stato solido Nell'analisi e modellistica del sistema idrotermale dei Campi Flegrei l’interesse primario è la comprensione dei meccanismi deformativi che possono indurre sollevamenti del suolo considerevoli da monitorare in un'area a forte densità abitativa. Informazioni utili atte a vincolare il meccanismo di sorgente sono state ottenute osservando come tali strutture liberano l'energia sismica e come questo influenza le vibrazioni elastiche, fornendo alcuni vincoli sui processi di carica/scarica e sulla geometria coinvolta della parte solida. Dal punto di visto sismologico, sarà investigata la sismicità vulcano tettonica (VT) e di lungo periodo (LP). Tali eventi sono generalmente associati a fenomeni critici di sollevamento. La caratterizzazione di questo sistema idrotermale richiederà lo sviluppo di una metodologia innovativa per l’estrazione automatica degli LPs e dei VT da un intenso rumore di background. A tale scopo sarà necessario separare rumore meteo-marino, rumore legato all'attività antropica e tremore idrotermale.Il sistema biologico investigato è l’apparato cardiorespiratorio. Nella camera anecoica dell'Università di Salerno saranno eseguite misure di vibrazione acustica e meccanica attraverso vibrometria laser Doppler su diversi punti del torace di un operatore in condizioni di riposo, in apnea, atto a pronunciare vocali. Lo scopo è caratterizzare la complessità del sistema dinamico associato alla vibrazione del cuore.Parallelamente, l’attività di ricerca procederà ad analizzare le periodicità caratteristiche del cuore per individuare scompensi, atipicità, ovvero fenomeni critici del funzionamento del sistema cardio-circolatorio.Infine, nell’ambito dei sistemi a stato solido, l'attività prevista nell'ambito di questo progetto riguarderà la fabbricazione, con tecniche MBE, di eterostrutture basate sui composti manganitici drogate sia di tipo p che di tipo n e sullo studio del loro comportamento elettrico al variare di diversi parametri come il drogaggio dei layer conduttori, lo spessore degli strati isolanti e il tipo di materiale isolante utilizzato per separare gli strati n da quelli p. La possibilità di generare coppie lacuna-elettrone con una vita media non breve potrebbe aprire la strada all'ottenimento di sistemi eccitonici, i cui comportamenti sono da tempo oggetto di diversi studi teorici che prevedono interessanti proprietà anche dal punto di visto applicativo.

EstructuraDipartimento di Ingegneria dell'Informazione ed Elettrica e Matematica applicata/DIEM
Tipo de FinanciaciónFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importe financiado13.010,22 euro
Periodo28 Julio 2015 - 28 Julio 2017
Grupo de InvestigaciónFALANGA Mariarosaria (Coordinador del Proyecto)
DE MARTINO Salvatore (Investigador)
MARITATO Luigi (Investigador)