Proyectos Financiados

Investigación Proyectos Financiados

TECNICHE STATISTICHE PER LA DIAGNOSI DELLE PRESTAZIONI E LA VALUTAZIONE DELL¿AFFIDABILITÀ DI UNITÀ TECNOLOGICHE

L'attività di ricerca del gruppo proponente si articolerà su più ambiti di interesse nei quali è stata maturata negli anni una specifica competenza a livello internazionale. Una prima parte dell'attività sarà dedicata alla formulazione modelli innovativi di processi stocastici per la caratterizzazione e l'analisi di prove di fatica dei materiali metallici sollecitati da carichi ciclici di ampiezza costante. In particolare, contrariamente a quanto fatto sino ad oggi, si propone di modellare direttamente il processo del "tempo di raggiungimento di una fissata lunghezza di cricca", invece che l'evoluzione stocastica della lunghezza di cricca nel tempo. Ciò consente una trattazione del problema in forma analitica semplice, con la possibilità di incorporare nel modello in maniera esplicita sia la variabilità dovuta alla disomogeneità tra provini, che le condizioni di carico.Inoltre, la ricerca si propone di approfondire lo studio di tecniche di analisi di dati di prestazione di celle a combustibile ad ossidi solidi (Solid Oxide Fuel Cells – SOFCs) al fine della valutazione del degrado, e di sviluppare tecniche inferenziali innovative per la diagnosi delle prestazioni sulla base di dati misurati sui prototipi industriali. In particolare, per la caratterizzazione del comportamento nominale degli stack di SOFCs si farà riferimento a modelli di regressione empirici ad effetti random. I risultati di tali studi potranno offrire importanti spunti di riflessione per la progettazione di nuove generazioni di sistemi basati su SOFC. Tali metodologie verranno validate su dati reali, tra i quali si annoverano i dati misurati nell'ambito dei Progetti di Ricerca FP7 DESIGN e DIAMOND. Verrà anche studiato l'utilizzo di metodologie per l'elaborazione statistica dei segnali, basate su tecniche di stima spettrale e tecniche mutuate dal controllo statistico della qualità dei processi, al fine del riconoscimento e della rivelazione precoce di indicatori di degrado presenti nei segnali misurabili sui sistemi SOFC.Infine, si intende approfondire lo studio della caratterizzazione probabilistica, in termini di disponibilità ed affidabilità, delle reti di telecomunicazioni di nuova generazione. In particolare, sono allo studio nuovi approcci metodologici basati su modelli Markoviani per la valutazione delle prestazioni di sistemi o sottosistemi di reti TLC, anche basate su recenti paradigmi di progettazione delle reti, quali "software designed networking" e "network functions virtualization", che considerino anche l’occorrenza di guasti e di conseguenti attività di ripristino/manutenzione della rete. Uno degli obiettivi di questa attività di ricerca è la validazione delle metodologie sviluppate su dati reali di reti TLC in esercizio, ottenuti nell’ambito della collaborazione con il Consorzio di Ricerca sulle Telecomunicazioni Co.Ri.TeL, che annovera tra i partner l’Università degli Studi di Salerno e Ericsson.Infine,

EstructuraDipartimento di Ingegneria dell'Informazione ed Elettrica e Matematica applicata/DIEM
Tipo de FinanciaciónFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importe financiado7.633,14 euro
Periodo28 Julio 2015 - 28 Julio 2017
Grupo de InvestigaciónGUIDA Maurizio (Coordinador del Proyecto)
ADDESSO Paolo (Investigador)
MATTA Vincenzo (Investigador)
POSTIGLIONE Fabio (Investigador)
RESTAINO Rocco (Investigador)