Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

IL GOVERNO DEL CYBERSPAZIO: OLTRE IL PARADIGMA EGEMONICO NEOLIBERALE?

A partire dagli inizi del XXI secolo, e sempre più insistentemente dopo l'11 Settembre 2001, una delle domande più frequenti, e teoricamente più significative, riguarda le trasformazioni delle reti cibernetiche e di Internet, in particolare. Svanita l'utopia della Rete come territorio immateriale e senza confini, per sua natura sottratto a ogni pretesa e/o volontà di regolamentazione giuridica e autoritativa, sempre più evidente è apparso che il cyberspazio è diventato la frontiera dello scontro geopolitico odierno. Obiettivo principale del presente progetto è verificare se il paradigma neoliberale stia manifestando anche in questo dominio di policy quella capacità di "presa" egemonica che lo ha contraddistinto fin dalla metà degli anni Settanta del secolo scorso. Per conseguire tale obiettivo, la ricerca si articolerà in tre fasi.A. In una prima fase, si procederà ad una ricognizione critica e sistematica della letteratura secondaria: libri, handbooks, articoli e reports, in lingua italia e, soprattutto, in inglese, che sono stati prodotti nell'ultimo ventennio sul tema dalle principali istituzioni internazionali, dagli stati Uniti e dall'Unione Europea. In particolare, il materiale bibliografico e documentale verrà organizzato tenendo conto, in chiave storica e comparata, degli effetti della crisi 2008-2014 sul terreno delle politiche digitali: siamo di fronte a un riorientamento delle loro finalità strategiche e di una ridefinizione dei modelli di governance? O, invece, ad una riaffermazione degli assetti pre-crisi, contraddistinti dalla prevalenza, teorico-culturale e politica, del paradigma neoliberale?B. Nella seconda fase, la ricerca potrà avvalersi del materiale documentale del data base sulle politiche digitali in via di realizzazione nell'ambito del progetto FIRB coordinato dal dott. Mauro Santaniello. Tale materiale costituisce una preziosa fonte di dati testuali che, opportunamente codificati, permetteranno di verificare sul piano empirico l'ipotesi formulata. In particolare, attraverso una metodologia di analisi quantitativo-qualitativa, di tipo linguistico-discorsivo, si metteranno in evidenza i frames e i nuclei tematici prevalenti in questo dominio di policy, rintracciandone la coerenza/sintonia con il paradigma neoliberale e, anche, le linee di continuità/discontinuità nell'arco di tempo considerato.C. Nella terza ed ultima fase, l'attività di ricerca si concentrerà, da un lato, sulla realizzazione di prodotti scientifici - articoli e saggi - e, dall'altro lato, sulla organizzazione di un convegno internazionale che permetterà un confronto con studiosi stranieri sui risultati conseguiti. Gli atti verranno pubblicati in un volume, a mia cura, in lingua inglese (Sono già in corso contatti con la Palgrave).

StrutturaDipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione/DISPC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.737,00 euro
Periodo28 Luglio 2015 - 28 Luglio 2017
Gruppo di RicercaAMORETTI Francesco (Coordinatore Progetto)
AVELLA DAVIDE (Ricercatore)
SALVATORE Graziella (Ricercatore)