Anche l’Ateneo tra i protagonisti del Premio SIPED 2021

Il riconoscimento è stato assegnato al prof. Maurizio Sibilio per la sezione “Premi a Monografie - Professori Ordinari”

Il riconoscimento è stato assegnato al prof. Maurizio Sibilio per la sezione “Premi a Monografie - Professori Ordinari”

La Società Italiana di Pedagogia ha promosso anche quest’anno il Premio SIPED, riconoscimento assegnato alle opere monografiche che contribuiscono, con il loro apporto scientifico, ad espandere gli studi in ambito pedagogico. Obiettivo del Premio è promuovere lo sviluppo delle ricerche nell’ambito delle discipline pedagogiche, favorire gli studi sulle professionalità pedagogiche e sostenere la diffusione della cultura pedagogica in Italia e all’estero.

Anche l’Università di Salerno è stata protagonista dell’edizione 2021 del Premio SIPED: il prof. Maurizio Sibilio, Prorettore dell’Università degli Studi di Salerno, già Direttore del Dipartimento di
Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione, è stato premiato per l’opera monografica “L’interazione didattica”, pubblicata nel 2020 da Scholé, un volume che nasce come riflessione sul mondo della scuola e, in particolare, sugli attori che agiscono al suo interno o che concorrono dall’esterno a sostenerne le azioni.

Il testo, la cui immagine di copertina è ispirata ai temi dell’ordine e del caos e realizzata da Francesco e Carlotta Sibilio, consente di indagare, attraverso un approccio interdisciplinare, la natura del concetto di “interazione” e le implicazioni di quest’ultima nel processo di insegnamento-apprendimento. Come si può leggere nella quarta di copertina “L’interazione docente-discente dovrà raccogliere la sfida della complessità, richiedendo competenze didattiche sempre più sofisticate, in grado di operare in questo nuovo e globale ambiente apprendimento, nel quale la scuola e la famiglia sono i nodi principali”. L’interazione si configura, pertanto, come un tema di grande attualità che incrocia il necessario adattamento richiesto dalla complessità dell’umana esistenza anche in presenza di condizioni e situazioni impreviste, come l’attuale esperienza della pandemia sta dimostrando.

La Cerimonia di conferimento del Premio si terrà per via telematica il giorno venerdì 25 giugno, nel corso del Convegno SIPED organizzato dall’Università dell’Aquila.

Pubblicato il 3 Maggio 2021

  • Home