Logo UNISA

UNISA al XII Congresso Nazionale degli Attuari

Significativa presenza dell’Università di Salerno al XII Congresso Nazionale degli Attuari; la prof.ssa Marilena Sibillo nell’ultima sessione congressuale dedicata al progetto di sviluppo della professione è intervenuta, intervistata dal Presidente dell’Ordine degli Attuari Giampaolo Crenca, illustrando l’esperienza positiva maturata nella cooperazione “Ordine degli Attuari/Università di Salerno”, prevista dal progetto denominato “filiera formativa”. Tutto questo in un Congresso di altro profilo, che ha visto 1.150 partecipanti, un numero di studiosi notevole se si considera che gli iscritti all’Albo degli Attuari sono 1.013, e che ha visto la partecipazione del mondo politico, istituzionale, privato, e delle rappresentanze di categoria. Nutrita e significativa, inoltre, la presenza del mondo internazionale attuariale ai massimi livelli. Welfare, ERM, Dati e IFRS17 gli importanti temi trattati; più di 100 interventi di cui la metà relatori esterni, 5 sessioni plenarie e 10 sessioni parallele hanno consentito di approfondire tali temi dando al Congresso un elevato standard di qualità.

Infine il messaggio innovativo del Presidente Crenca: che l’Attuario già dal Volto Nuovo si tramuti presto nell’Attuario Manager, un Attuario a tutto tondo anche pronto a valutare i grandi rischi, sostenendo i decision-makers, il Paese, il Governo.

Pubblicato il 26 Novembre 2018

  • Home