Premio di Laurea “Giorgio Squinzi” ad una laureata del DIFARMA UNISA

Premi e riconoscimenti Premio di Laurea “Giorgio Squinzi” ad una laureata del DIFARMA UNISA

Annunciato il conferimento del Premio GIORGIO SQUINZI PER TESI DI LAUREA A.A. 2019-20, promosso da Federchimica per ricordare il Presidente, Giorgio Squinzi, scomparso lo scorso anno.

Concetta Riccio, laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche al Dipartimento di Farmacia dell'Università di Salerno, è vincitrice dei uno dei Premi di Laurea “Giorgio Squinzi” 2020, per l’area cosmetica-nutraceutica e sostenibilità - chimica verde.

“Obiettivo del Premio è rafforzare l’interazione tra Università e imprese, premiando tesi di interesse industriale e, in particolare, quelle realizzate in collaborazione con un’azienda. Siamo infatti convinti che la caratteristica unica della Chimica, quella cioè di avere una Scienza e un’industria con lo stesso nome debba determinare un circolo virtuoso con una sempre più forte interazione che, partendo dalle tesi, si possa ampliare alla didattica e all’attività di ricerca." afferma Claudio BENEDETTI, Direttore Generale di Federchimica, ringraziando la prof. Rita Patrizia AQUINO e il Dipartimento di Farmacia dell’Università degli Studi di Salerno per aver aderito al Premio.

Concetta Riccio, sotto la guida della prof.ssa Francesca Sansone, relatrice della tesi, e della prof.ssa Rita Aquino, correlatrice della tesi, ha partecipato al bando presentando una tesi sperimentale, conseguita nella disciplina “Tecnologia, socioeconomia e legislazione farmaceutiche”, dal titolo: “Microincapsulazione via spray drying di un fitoestratto antiossidante di Ajuga reptans L.: produzione e caratterizzazione di un ingrediente funzionale per prodotti salutistici” ed è risultata tra i vincitori del Premio “Giorgio Squinzi”, edizione 2020, per l’Università degli Studi di Salerno.

La Commissione di Federchimica ha inteso premiare la ricerca che ha portato allo sviluppo di nuovo ingrediente antiossidante "green" di interesse per l’industria cosmetica e nutraceutica, ottenuto da un estratto secco altamente bioattivo di Ajuga Reptans L.. mediante tecnologie ecosostenibili. Il prodotto sviluppato nel corso del lavoro di tesi si presenta come una polvere microparticolata facilmente processabile e utilizzabile dalle Aziende per l’allestimento di formulazioni dermo-cosmetiche e nutraceutiche. La tesi è stata selezionata tra quelle presentate per l’area cosmetica-nutraceutica e sostenibilità- chimica verde premiando il Dipartimento di Farmacia ed un gruppo di ricerca che sono leader del settore cosmetico e nutraceutico e collaborano stabilmente con l’industria italiana, Federchimica e CosmeticaItalia.

La cerimonia di consegna del Premio si svolgerà in questo mese.

Pubblicato il 1 Febbraio 2021

  • Home