Home | Seminari e Convegni

Tavola rotonda nell’ambito della III edizione di "Libri salvati"

  • Libertà di informare, libertà di formare

    Tavola rotonda nell’ambito della III edizione di "Libri salvati"

    Evento on line

Nell’ambito della III edizione di Libri salvati, promossa da AIB, con il patrocinio di Associazione italiana di public history-AIPH e Associazione italiana editori-AIE, il Centro bibliotecario di Ateneo organizza, per giovedì 13 maggio 2021, l’evento “Libertà di informare, libertà di formare”.Libri salvati è una rassegna annuale di letture pubbliche per ricordare il Bücherverbrennungen, i roghi di libri avvenuti la notte del 10 maggio 1933 in Germania, al culmine di una vasta campagna per la “pulizia” della cultura tedesca mediante il fuoco.

Tali roghi furono appiccati nell’ambito di solenni cerimonie inaugurate dal saluto di rettori, gerarchi del regime, leader degli studenti, e dai festeggiamenti di folle entusiaste. L’edizione 2021 è inoltre volta a ricordare e condannare gli episodi accaduti negli ultimi anni, che hanno visto le amministrazioni pubbliche censurare volumi parte delle collezioni di alcune biblioteche italiane. Durante la giornata del 13 maggio i canali social del CBA proporranno una maratona di letture di brani scelti tra i testi che vennero dati alle fiamme nel 1933 e dei libri che, per vari motivi, sono stati vittime di censura in tempi recenti.

Con lo scopo di affrontare l’argomento da una molteplicità di punti di vista, la giornata si chiuderà con una tavola rotonda, a partire dalle ore 17, con protagonisti del mondo accademico e dell’informazione.

PROGRAMMA

Saluti

Maria Pia Cacace, AIB sezione Campania

Renata Cantilena, Presidente Centro bibliotecario di Ateneo UNISA

Maria Rosaria Califano, Centro bibliotecario di Ateneo UNISA

Interventi

Pasquale Iaccio, Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale/DISPAC UNISA

Francesco Langella, Osservatorio sulla censura AIB

Mariano Ragusa, Giornalista

Locandina e programma
  • Home