Home | Seminari e Convegni

UNISA Home | Seminari e Convegni

Il Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell'Ateneo, a quattro anni dalla scomparsa del prof. Roberto Racinaro, promuove in sua memoria il Convegno di studi dal titolo "Racinaro interprete del tempo". Obiettivo dell'iniziativa è di raccontare ed analizzare alcune delle tappe fondamentali dell'importante produzione scientifica del prof. Racinaro, portata avanti con impegno e rigore insieme ad un’intensa attività istituzionale all'Università di Salerno.

Consapevole dell’inscindibile rapporto tra filosofia e pensiero del proprio tempo, il professore Racinaro, attraverso i tanti autori sempre innovativamente studiati ed interpretati, ha inseguito in modo appassionato un costante fil rouge. Quello che, a partire da Hegel, destina la filosofia ad interrogare i rapporti tra l’inesauribile energia della vita e le necessarie ma sempre mutevoli forme della sua oggettivazione.

L'iniziativa è promossa con il patrocinio di Società Italiana Storia della Filosofia e della Società Filosofica Italiana - sezione di Salerno.


PROGRAMMA

Sessione mattutina

ore 10.00 Aula Cilento

SALUTI ISTITUZIONALI

Vincenzo Loia, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno

Luca Cerchiai, Direttore del DISPAC

Francesco Adorno, Presidente del Corso di Studi in Filosofia

PRESIEDE

Massimo De Carolis

Tilo Schabert- La tua amicizia come guida dei miei pensieri

Biagio De Giovanni - Il Kelsen di Racinaro

Domenico Taranto - Racinaro e il suo "primo" Hegel

Clementina Cantillo - Oltre il circolo della massaia. Note sulla storia della filosofia in Hegel a partire da Roberto Racinaro

Guido Cusinato - Per una nuova cultura riformista. Max Scheler nella prospettiva di Roberto Racinaro

Sessione pomeridiana

ore 15.30 Aula De Rosa

PRESIEDE

Enrico Nuzzo

TAVOLA ROTONDA SUI VOLUMI

Pensare il proprio tempo, tra scelta e destino. La serietà “lieve” di Roberto Racinaro

a cura di Domenico Taranto, Clementina Cantillo, Gian Paolo Cammarota

Tra Logos e Pathos. Roberto Racinaro testimone e interprete del tempo

a cura di Domenico Taranto

NE DISCUTONO CON I CURATORI

Fortunato Maria Cacciatore, Giuseppe Cantillo, Roberto Esposito, Mario Ricciardi

  • Home