Proyectos Financiados

Investigación Proyectos Financiados

SICUREZZA DELL'INFORMAZIONE E RETI SOCIALI: MODELLI, ALGORITMI E APPLICAZIONI

Parte dell'attività relativa a questa ricerca si incentrerà su alcune potenziali applicazioni di secure obfuscation in crittografia, che ad oggi non sono state ancora considerate. In particolare, questa ricerca studierà l'impatto di secure obfuscation rispetto a leakage-resilient cryptography. Infatti, mentre secure obfuscation si occupa di nascondere delle informazioni agli occhi di un avversario, leakage-resilient cryptography si occupa di prevenire che un avversario impari i segreti di un giocatore onesto semplicemente guardando la sua memoria. Usando quindi secure obfuscation per nascondere la memoria, si previene l'attacco fisico che permette ad un avversario di avere informazioni circa la memoria di un giocatore onesto. In aggiunta, un avversario può fare uso di secure obfuscation per rendere incomprensibile il suo attacco. Un altro scenario in cui questa ricerca farà uso di secure obfuscation è rappresentato dagli attacchi eseguiti su reti asincrone in cui l'avversario usa il controllo che ha sullo scheduling dei messaggi per riuscire a carpire informazioni segrete e per avere il controllo di alcune transazioni che avvengono su Internet (ad esempio, le aste elettroniche ed il voto elettronico). Un'altra applicazione di secure obfuscation che considereremo in questa ricerca è l'uso di dispositivi RFID. Studieremo l'uso di secure obfuscation per poter preservare la sicurezza di un sistema basato su RFID anche quando l'avversario entra in possesso dei segreti presenti in un chip. L'affascinante potenza di secure obfuscation è quindi a disposizione sia degli avversari che dei giocatori onesti e questa ricerca userà tecniche innovative come "Punctured Functions" e tamper-proof hardware tokens.Un'altra attività di questo progetto di ricerca consiste nel costruire speciali schemi per lo scambio di chiavi basati su strutture combinatoriali difficili da costruire quando è richiesta una sicurezza incondizionata.Questo progetto si occuperà anche di fornire modelli di teoria dei giochi per descrivere l'influenza delle connessioni sociali nei processi di diffusione dell'informazione e formazione delle opinioni all'interno di reti sociali. Utilizzeremo il framework della teoria dei giochi per fornire modelli di formazione delle opinioni all’interno di una rete sociale. In particolare, studieremo in che modo i processi di formazione della rete e di formazione delle sono processi collegati che co-evolvono. Infatti, in una rete sociale un nodo sceglie i propri vicini tra quelli che hanno opinioni più simili alle proprie idee e forma le proprie opinioni cercando di massimizzare l’utilità che può ottenere dal coordinamento con i suoi vicini.Infine, la nostra ricerca si concentrerà sui giochi di coordinamento sociale giocati su una rete. In questi giochi, come Network Battle of Sex, l’utilità di un giocatore dipende sia dalle sue personali decisioni che dalle decisioni dei suoi vicini. Questo framework è sufficientemente generale per poter modellare un’ampia gamma di problemi reali quali la formazione delle opinioni, la diffusione dell’innovazione, la scelta del candidato per cui votare in un’elezione o del partito a cui affiliarsi. Ortogonalmente alle problematiche esposte, si pongono poi le questioni relative ai Big Data che saranno affrontate in questo progetto di ricerca mediante strutture dati speciali ed algoritmi avanzati.

EstructuraDipartimento di Ingegneria dell'Informazione ed Elettrica e Matematica applicata/DIEM
Tipo de FinanciaciónFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importe financiado20.131,10 euro
Periodo7 Noviembre 2014 - 6 Noviembre 2016
Grupo de InvestigaciónBLUNDO Carlo (Coordinador del Proyecto)
AULETTA Vincenzo (Investigador)
CATUOGNO Luigi (Investigador)
CIAMPI MICHELE (Investigador)
COSTA GIOVANNI GIUSEPPE (Investigador)
DE BONIS Annalisa (Investigador)
DRIOUICH YOUSSEF (Investigador)
FERRAIOLI Diodato (Investigador)
PARENTE Domenico (Investigador)
PERSIANO Giuseppe (Investigador)
SINISCALCHI LUISA (Investigador)
VISCONTI Ivan (Investigador)