Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

JACQUES-GUILLAUME THOURET E LA COSTITUZIONE FRANCESE DEL 1791

La Costituzione francese del 1791 rappresenta sicuramente un documento di primaria importanza nell'ambito della storia del costituzionalismo. Otre ad essere stata, infatti,la prima costituzione scritta per la Francia, è quella che utilizza come preambolo la Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del citadino, che acquisisce il principio di separazione dei poteri, oltre a prevedere un completo rinnovamento dell'assetto politico-istituzionale e amministrativo del regno. Nell'ambito dei lavori della Costituente, che si concluderanno appunto con l'approvazione di tale testo costituzionale, la ricerca intende mettere in evidenza il ruolo fondamentale svolto da Thouret,deputato del terzo stato agli Stati Generali del 1789 in rappresentanza della città di Rouen. Egli al pari di Mounier, Sieyès, Mirabeau, Barnave si rivelerà protagonista del processo di rigenerazione della monarchia francese tentato dall'Assemblea Nazionale nella prima fase dela Rivoluzione. Thouret interverrà su tutte le principali questioni in maniera determinante. Si pronuncerà sulla organizzazione delle municipalità e farà adottare la suddivisione in dipartimenti della Francia, sarà a favore del veto sospensivo e contro il bicameralismo, appoggerà la mozione relativa alla vendita dei beni ecclesiastici e farà decretare la soppressione degli ordini religiosi e dei privilegi del clero.

StrutturaDipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione/DISPC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.450,00 euro
Periodo7 Novembre 2014 - 6 Novembre 2016
Gruppo di RicercaPETRONE Alessandra (Coordinatore Progetto)
BENCARDINO Massimiliano (Ricercatore)
FOSCARI Giuseppe (Ricercatore)