Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

IDENTITY AND ALTERITY CONSTRUCTION IN THE POLITICAL DISCOURSE OF EUROPEAN POPULIST PARTIES

Le definizioni accademiche del termine 'populismo' sono state varie nel corso dei secoli. Nell'ambito di questo studio, per populismo si intende una strategia politica fondata su un calcolato appello agli interessi e pregiudizi della gente comune. Si tratta, in altri termini, di una forma di demagogia che appare diffusa nell'approccio dei contemporanei partiti europei di area ultra-conservatrice e/o anti-sistema.In tal senso, potremmo descrivere ciò che è accaduto alle elezioni europee di maggio 2014 nei termini di una deriva populista. Numerosi partiti di destra o estrema destra hanno infatti ottenuto quote maggioritarie o comunque significative dei seggi riservati ai loro Paesi di appartenenza nell'ambito del Parlamento Europeo, a seguito di campagne politiche facenti appello agli istinti più bassi dell'elettorato. Alcuni di questi partiti si sono poi alleati all'interno degli stessi gruppi parlamentari con l'obiettivo precipuo di combattere il sistema dall'interno. E' stato così, ad esempio, nel caso dell'alleanza tra Movimento 5 Stelle e United Kingdom Independence Party, uniti nell' EEFD (Europe of Freedom and Direct Democracy, e nel caso del triumvirato formato dai francesi di Front National, gli olandesi del Partij voor Vrijheid e dalla Lega Nord.Alla luce di queste coalizioni, la ricerca si propone di verificare, sulla base di uno studio dei programmi ufficiali dei partiti in oggetto fondato sulla Critical Discourse Analysis(van Dijk 1997, Fairclough 2003, Wodak 2013) e sulla semiotica sociale (Kress e van Leeuwen 2006), se esistano di punti di contatto tra le strategie linguistico-semiotiche tramite cui essi definiscono e veicolano le proprie identità e se essi condividano, al di là degli slogan, una retorica dell'Altro e un sistema di principi comuni.Ai fini della valutazione del presente progetto, il candidato dichiara che, nel trienno 2012-2015, l'attività di ricerca svolta presso l'Università di Salerno ha dato esito alle seguenti pubblicazioni ancora non validate nel catalogo di ateneo:1. Borrelli, Nicola, 2015. “How are you feeling?”, “What’s happening?” – Identity construction via Facebook Status Messages”. In Balirano, G., Nisco, M.C. (eds.) Languaging Diversity: Identities, Genres, Discourses. Newcastle-upon-Tyne: CSP, pp. 116-129, ISBN (10): 1-4438-7122- ISBN (13): 978-1-4438-7122-82. Borrelli, Nicola, 2014. “The Boundaries of Fear: A Diachronic Cross-Cultural Insight into the Genre of Public Information Films for the Prevention of Sexually Transmitted Diseases”. In Garzone, G., Ilie, C. ( eds.) Genres and Genre-Theory in Transition – Specialized Discourse Across Media and Modes. Boca Raton: Brown Walker Press, pp. 213-233. ISBN 978-1-61233-720-33. Borrelli, Nicola (in press). “Politeness and Politics: a Comparative Analysis of Television Political Interviews in Italy and Britain”. In Atti del Convegno CADAAD 2014, Budapest, 1-3 settembre 2014. (editore da definire) 4. Borrelli, Nicola, (in press). “From Travelogues to Travel Blogs: Instagram as an Example of an Intersemiotic Travel Journal in the Age of Web 2.0”. In Atti del XXVI Covegno AIA, Parma, 12-14 settembre 2013. Parma: Co-Lab

StrutturaDipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione/DISPC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.154,00 euro
Periodo28 Luglio 2015 - 28 Luglio 2017
Gruppo di RicercaATTOLINO Paola (Coordinatore Progetto)
BORRELLI NICOLA (Ricercatore)