Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

IL CORPO POLISEMICO DELL'ITALIA REPUBBLICANA

Come ho precedentemente indicato, la ricerca si propone di cogliere le trasformazioni della società italiana in età repubblicana, utilizzando come fonte storica il corpo fisico degli Italiani. Le trasformazioni sociali, come ho indicato, sono state affrontate da autori come Ginsborg, Lanaro, Crainz ma in modo spesso subordinato ad un complessivo discorso sui nuovi percorsi del nostro Paese. Altri ancora hanno studiato specifici momenti della trasformazione italiana: penso al convegno "La cuccagna" tenuto nel 2016 nell'ateneo salernitano, o ai cantieri SISSCO, che hanno focalizzato l'attenzione sul "miracolo economico" o sugli anni Settanta dello scorso secolo.L'utilizzo del corpo fisico degli Italiani come fonte permette di cogliere in modo non consentito da altre fonti le trasformazioni e le persistenze della società italiana. I cambiamenti del corpo, nel modo di nutrirsi, nei modelli fisici che propone o ai quali si adegua, nel modo di vestirsi, di relazionarsi agli altri corpi, nella gestualità del lavoro offrono allo storico preziose indicazioni, come mi ha confermato l'indagine sulle trasformazioni e persistenze in Italia durante il"miracolo economico". ("Il corpo misura del mondo, in "Penso che un sogno così non ritorni mai più", Angeli 2016). Intendo, adesso, allargare il discorso e verificare sui tempi medi (dalla proclamazione della Repubblica all'età berlusconiana) questi cambiamenti attraverso la fonte privilegiata che ho indicato. Indispensabile per questa ricerca, che offre suggestioni particolarmente stimolanti sul versante politico ed economico, l'uso degli audiovisivi, preziosi testimoni e agenti storici, capaci di dirigere e interpretare la trasformazione.

StrutturaDipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione/DISPC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.598,00 euro
Periodo20 Novembre 2017 - 20 Novembre 2020
Gruppo di RicercaCAVALLO Pietro (Coordinatore Progetto)
PALMIERI MARIANGELA (Ricercatore)
PLATANIA Margherita (Ricercatore)