Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

MODELLI DI SOFT POWER: LA DIPLOMAZIA VATICANA DAL XX SECOLO AL TERZO MILLENNIO

L’analisi del complesso delle prospettive indicate e delle azioni di soft power via via intraprese in oltre un secolo dalla Santa Sede costituisce una delle tematiche più idonee a riorganizzare l’esperienza delle relazioni internazionali del terzo millennio secondo nuovi modelli interpretativi in grado di cogliere gli strumenti adottati per regolare i rapporti tra i vari Stati mediante una nuova gestione socio-politica ed economico-sociale volta alla pace universale quale obiettivo da inserire in un corretto processo di globalizzazione. Sulla base della bibliografia esistente sul tema, la ricerca proposta mira a ricostruire la politica diplomatica vaticana con riferimento ai documenti ufficiali dei diversi pontificati succedutisi nell’intento di verificare se e in che misura dalla pace come mera assenza di guerra si sia passati storicamente alla sua piena realizzazione. In secondo luogo, la ricerca intende evidenziare come condannato il ricorso alla guerra, emerga la funzione della comunità internazionale e il ruolo positivo delle Nazioni Unite da esplicitare nell’orientamento vaticano di soft power in un impegno permanente fondato sulla verità, sulla giustizia, sull’amore e sulla libertà. A tal fine, la ricerca si propone preliminarmente la ricognizione e la schedatura delle fonti edite e di quelle inedite sul tema in questione e, in seguito, l’analisi sistematica dei risultati sulla base di una periodizzazione interna al periodo considerato in fasi di volta in volta individuabili come momenti storicamente compiuti.

StrutturaDipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione/DISPC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo6.052,00 euro
Periodo20 Novembre 2017 - 20 Novembre 2020
Gruppo di RicercaPARRELLA Roberto (Coordinatore Progetto)
CONTE Alfonso (Ricercatore)
ROSSI Luigino (Ricercatore)