Progetti Finanziati

Ricerca Progetti Finanziati

TUTELA DELL'AMBIENTE E SICUREZZA ALIMENTARE.

La ricerca intende approfondire gli aspetti giuridici più rilevanti nell’attuale assetto normativo in materia di diritto della sicurezza alimentare e di tutela ambientale. Nello specifico, saranno indagate le questioni relative alla sicurezza alimentare collegate alle tematiche di salvaguardia dell'ambiente, che rispondono ad esigenze di commercializzazione e di tutela della salute, esaminando il complesso sistema normativo multilivello (fonti internazionali, comunitarie, nazionali e regionali) che rende problematica l'attuazione di un equilibrio tra gli interessi meritevoli di tutela delle imprese produttrici di alimenti e dei consumatori. Il cibo e l'ambiente non sono più concepiti esclusivamente come prodotti economico, o come oggetto di regolazione giuridica funzionale all’economia del mercato, ma valutati come beni primari per l’esistenza umana, che hanno valore politico e sono contenuti di diritti soggettivi, di doveri e di responsabilità, e di politiche pubbliche coerenti con i valori riconosciuti come fondamentali.In questo senso, la ricerca si propone di far emergere i profili giuridici più significativi ad esso strettamente correlati: anzitutto i profili connessi alla tutela della sanità psico-fisica, quelli della tutela del consumatore, quali la sicurezza dei cibi, gli additivi alimentari, la corretta produzione, conservazione e distribuzione dei prodotti destinati alla nutrizione, fino alla informazione alimentare; le implicazioni rispetto alla tutela e alla sostenibilità ambientale e le ricadute rispetto alle attività produttive, al tipo e alle modalità delle produzione; la valorizzazione della qualità dei prodotti. Non sarà trascurato il raccordo tra alimentazione e preservazione dell’identità dei singoli e delle collettività. Il rapporto prismatico tra ambiente, salute e alimentazione invoca un'analisi muldimensionale: verranno, così, contemplate sia la prospettiva del diritto italiano, con particolare riguardo ai profili costituzionali (a partire dal riconoscimento del diritto alla salute, ex art. 32 Cost.), sia la prospettiva del diritto internazionale e comunitario. In tale direzione si procederà alla disamina della governance ambientale e della sicurezza alimentare, il cui connotato definitorio prevede ulteriore polisemia ermeneutica: dal superamento del problema della fame (food security), alla tutela preventiva del diritto alla salute (food safety), all'intervento pubblico di gestione dei rischi collegati alla produzione e commercializzazione degli alimenti (food safety), fino alla disciplina del rapporto produttore-consumatore informato a criteri di trasparenza e pubblicità. Verranno, altresì, esaminati i criteri in materia ambientale e di sicurezza alimentare: il princìpio di precauzione, il princìpio della tracciabilità ed il princìpio di ragionevolezza; particolare attenzione verrà fornita anche alla dinamica del riparto delle funzioni legislative e amministrative fra Stato, Regioni ed enti locali, il cui attuale assetto competenziale non agevola l'azione di intervento pubblico nel settore della sicurezza alimentare, materia che, come detto investe materie contermini quali la salute, il paesaggio, l'ambiente, l'economia, la sicurezza pubblica. Accesso e adeguatezza, nell'ambito della dinamica oggetto della ricerca, saranno, infine, analizzati per dimostrare che la sicurezza alimentare e la tutela ambientale si coniugano con la dignità umana e con il rispetto della diversità culturale, con il principio di non discriminazione, con il diritto al libero sviluppo della personalità ed, infine, con l'integrità della persona. La finalità complessiva del progetto rifletterà in ultima analisi la volontà di confermare l'attitudine del diritto al cibo e della sostenibilità ambientale di essere punto di convergenza di princìpi giuridici fondamentali, che in essi si concretizzano.

StrutturaDipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione/DISPC
Tipo di finanziamentoFondi dell'ateneo
FinanziatoriUniversità  degli Studi di SALERNO
Importo1.447,00 euro
Periodo20 Novembre 2017 - 20 Novembre 2020
Gruppo di RicercaIACOVINO Angela (Coordinatore Progetto)
FATTIBENE Rosanna (Ricercatore)
FEOLA Marcello Giuseppe (Ricercatore)